×

Proroga del Green Pass e stato di emergenza, Sileri: “Sono scenari verosimili”

Proroga del Green Pass e stato di emergenza, Sileri: “Sono scenari verosimili, prima bisogna mettere il paese in sicurezza, vediamo come andrà a dicembre”

Il sottosegretario Pierpaolo Sileri

Proroga del Green Pass e dello stato di emergenza sono di sicuro i temi più caldi dell’agenda politica di questi giorni, perciò il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ha ha ribadito la linea durante il suo intervento a Porta a Porta: “Sono scenari verosimili”.

Green Pass ed emergenza, Sileri e l’accelerazione del governo sui due temi

Lo sono perché l’esecutivo capeggiato da Mario Draghi deve accelerare ora o mai più, e perché a ben vedere di alternative non paiono essercene poi molte. Lo scopo è quello di prolungare vita ed attività operativa di due strutture fondamentali nella lotta al coronavirus: Comitato Tecnico Scientifico e Commissariato di Emergenza a guida Figliuolo.

Sileri su Green Pass ed emergenza nazionale: il decreto ormai in arrivo

Se poi si conta la quarta ondata e i contagi in risalita quel che Sileri ha ribadito nello studio di Bruno Vespa appare quasi scontato. In punto normativo per la proroga servirebbe un decreto e Sileri ha confermato che il governo a quello sta pensando: “È verosimile che lo stato di emergenza, che scade il 31 dicembre, ma anche il green pass, verranno prorogati, ma dipenderà dai numeri”. Numeri che in punto di statistica consolidata per dicembre arriveranno a 10mila contagi al giorno minimo, quindi il “dipenderà” è pleonastico.

“Mettere il paese in sicurezza”: lo scenario di Sileri su Green pass e stato di emergenza

Il silenzio attuale sui due temi è quindi solo dovuto al calendario, che mette ancora un mese e mezzo fra quel che il governo deve fare e quel che il governo farà. Poi Sileri ha spiegato: “Prima di eliminare il Green Pass bisogna mettere il Paese in sicurezza, e dobbiamo ancora fare le terze dosi.

Vediamo quello che succede nel prossimo mese con l’andamento dell’epidemia”.

Contents.media
Ultima ora