×

Proteste accese in tutta la Francia dei gruppi No Pass vaccinale

Il governo si appresta a discutere in Senato una nuova stretta e scattano le proteste accese in tutta la Francia dei gruppi No Pass vaccinale

Manifestanti in piazza in tutta la Francia

Nella giornata di sabato 8 gennaio si sono registrate proteste molto accese in tutta la Francia da parte dei gruppi No Pass vaccinale: le manifestazioni sono state organizzate in particolare contro la stretta annunciata dal governo in tema di certificazione anti covid e contro le recenti dichiarazioni del presidente Emmanuel Macron.

No Pass, proteste in Francia contro la proposta di stringere le maglie della certificazione anti covid

Per questo motivo sono state diverse migliaia le persone che, a Parigi e in altre città della Francia, si sono organizzate per protestare contro il “Pass Sanitaire”. In particolare contro la proposta di legge del governo che per i prossimi giorni sarà discussa in Senato, in merito ad una certificazione molto simile al Super Green Pass italiano.

Proteste in Francia, a Parigi scontri fra No Pass e polizia e lanci di lacrimogeni

In particolare a Parigi si sono registrati tafferugli con la polizia, lanci di lacrimogeni e qualche scontro isolato. Nel mirino dei manifestanti un obiettivo in particolare: Emmanuel Macron. Perché? Perché nei giorni scorsi il presidente aveva definito “irresponsabili” le persone non vaccinate ed era andato in iperbole bellicosa: “Non voglio rompere le scatole ai francesi”.

Emmanuel Macron nel mirino dei No Pass, proteste in Francia per le sue frasi contro i no vax

“Ai non vaccinati contro il Covid, invece, ho tanta voglia di rompere le scatole. E quindi continueremo a farlo, fino alla fine. Questa è la strategia”. E sempre in una intervista a Le Parisien Macron aveva rincarato la dose: a suo parere i no vax non sarebbero degni di essere chiamati cittadini della Repubblica francese, dato che della stessa ne starebbero mettendo a repentaglio la salute pubblica.

In queste cose in Francia da intervista ad “apriti cielo” è un attimo.

Contents.media
Ultima ora