Proteste per il Mc Donald's aperto nei pressi del Vaticano | Notizie.it
Proteste per il Mc Donald’s aperto nei pressi del Vaticano
Cronaca

Proteste per il Mc Donald’s aperto nei pressi del Vaticano

Proteste per il Mc Donald's aperto nei pressi del Vaticano
Proteste per il Mc Donald's aperto nei pressi del Vaticano

Nei pressi del Vaticano è stato aperto un Mc Donald’s, nonostante le proteste dei cardinali e di molti altri, in quanto il luogo è un simbolo religioso.

L’apertura di un fast food come Mc Donald’s aperto a pochi metri dal Vaticano, a Roma, ha scatenato le proteste di molti locali e cardinali. Ci sono altri due fast food di questo tipo che si trovano nel cuore della chiesa cattolica, ma l’ultimo ha causato maggiore polemica in quanto si trova sulla proprietà del Vaticano. Alcuni cardinali vivono sopra il burger nel distretto di Pio Borgo. La decisione di aprire il ristorante è stato descritto come “controverso e perversa” dal cardinale Elio Sgreccia nel mese di ottobre.

Sgreccia ha detto a La Repubblica che la mossa non era “affatto rispettosa delle tradizioni architettoniche di una delle piazze più caratteristiche che si affacciano sul colonnato di San Pietro”. Sette cardinali vivono direttamente sopra il sito, che si estende su 538 metri quadrati, e viene affittato dalla ASPA, l’autorità responsabile del settore immobiliare del Vaticano. McDonald pagherà al Vaticano € 30.000, con un mese di affitto.

Moreno Prosperi, capo del Comitato per la protezione di Borgo, il centro storico attorno al Vaticano, dove molti cardinali vivono, ha detto alla AFP che sarebbe un ulteriore colpo alla “identità del territorio”, che attira enormi folle di turisti.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Simona Bernini 10397 Articoli
Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.