Cos'è la psoriasi guttata: cause, sintomi e rimedi
Cos’è la psoriasi guttata: cause, sintomi e rimedi
Wellness

Cos’è la psoriasi guttata: cause, sintomi e rimedi

psoriasi guttata
Cos'è la psoriasi guttata: cause, sintomi e rimedi.

Che cosa si intende con il termine "Psoriasi"? Come si manifesta? Vediamo insieme cause, sintomi e rimedi della psoriasi guttata.

Una delle patologie più sottovalutate in Italia è sicuramente la psoriasi guttata, una malattia della pelle che celebra la sua Giornata Mondiale il 29 ottobre con iniziative in tutta la Penisola. Secondo alcuni studi su campioni effettuati da ADIPSO (Associazione per la Difesa degli Psoriasici) sull’andamento della cura della patologia è venuto fuori che l’84% dei pazienti abbandona le cure con grande delusione e nella stessa percentuale moltissimi pazienti iniziano a soffrire di depressione principalmente con l’arrivo dell’estate.-

Cos’è la psoriasi

Quando parliamo di “Psoriasi” intendiamo un’infiammazione della pelle cronica, recidivante e non infettiva che coinvolge in modo immunologico. Questa patologia coinvolge i linfociti T e le cellule di Langherans. I linfociti T producono con proliferazione di cheratinociti le citochine proinfiammatorie che aiutano a produrre in modo accelerato le cellule dell’epidermide. La tempistica del turn over cellulare può essere tra i 28 e i 4 giorni.

Quando ci troviamo in presenza di un’infiammazione della pelle da psoriasi possiamo osservare un’area di eritema (rossore) a margini netti.

Quest’area è sovrapposta da squame di colore bianco madreperla che vengono provocate da un ispessimento dello strato corneo assolutamente anormale. Solitamente la psoriasi colpisce ginocchia, coccige, gomiti, mani, piedi e cuoio capelluto. Soltanto nei casi più gravi può coinvolgere le articolazioni e in questo caso il termine medico che viene utilizzato è quello di “Artrite Psoriasica“.

Quando ci si trova in presenza di psoriasi è consigliato recarsi subito dal medico di base che consiglierà una visita specialistica. A questo punto la terapia dipenderà dalla gravità della malattia, dall’aderenza alle cura, dalla frequenza delle recidive, dagli effetti di terapie precedenti e dalle aspettative del paziente. Tutto questo è necessario poichè la psoriasi è una patologia molto complicata da trattare e in molti casi anche di origine psicosomatica. Vediamo nello specifico quali sono le terapie più utilizzate.

PSORIASI NELLE FORME PIÙ LIEVI: vengono consigliate terapie topiche con cheratolitici, emollienti, retinoidi, ditranolo, cortisonici, analoghi vitamina D, inibitori tipici della calcineurina.

NELLE FORME MODERATE: viene consigliata in questo caso la fototerapia UVB a banda stretta e PUVA.

NELLA FORME PIÙ GRAVI: la terapie migliori sono quelle sistemiche con ciclosporina, farmaci biologici, acitretina e methotrexate.

Psoriasi cause

Vediamo insieme quali sono le cause più comuni che scatenano la psoriasi.

ALTERAZIONE DEL METABOLISMO: a causa di un’alimentazione povera di calcio e un’alterazione di alcuni processi metabolici è possibile che si sviluppi la psoriasi.

ETILISMO E FUMO: l’abuso di alcool e nicotina spesso accompagnano le forme più gravi della psoriasi.

FARMACI: le medicine a base di beta- bloccanti, antimalarici e litio possono agire da fattori scatenanti per la psoriasi.

INFEZIONE DELLA GOLA: quando ci troviamo in presenza di infezione causata dallo streptococco beta-emolitico possiamo notare la comparsa della psoriasi, soprattutto nei bambini.

STRESS: molto spesso la psoriasi è di tipo psicologico, soprattutto quando cervello innesca nell’organismo un insieme di reazioni.

TRAUMI: ustioni, colpi accidentali, grattamento e cicatrici chirurgiche possono essere la causa scatenante della psoriasi, soprattutto nelle persone predisposte geneticamente.

Psoriasi sintomi

L’80% dei pazienti che accusano la patologia soffre di quella che viene definita “Psoriasi a placche” dove la pelle si presenta con delle chiazze ispessite e arrossate che sono ricoperte da squame di colore grigio che provocano bruciore e prurito e che vengono definite con il termine di “Placche”. Solitamente i pazienti presentano delle lesioni di varia gravità e dimensione che in alcuni casi possono diventare invalidanti.

Le zone della cute più fastidiose sono quelle vicino alle articolazioni dove la pelle può fessurarsi.

In moltissimi casi la psoriasi colpisce le ginocchia, la parte bassa della schiena, i gomiti, il viso, il palmo delle mani, il cuoio capelluto, la pianta dei piedi, ecc…Nei casi più gravi la psoriasi può colpire anche la zona genitale, i tessuti molli della cavità orale e le unghie delle mani e dei piedi. La patologia può colpire tronco, arti e cuoio capelluto quando ci troviamo in presenza di quella che viene chiamata “Psoriasi Guttata“. In ogni caso i pazienti affetti da psoriasi soffrono anche di stress emotivo, dolore, prurito e difficoltà di movimento articolare.

Cura psoriasi

Per la cura della psoriasi vengono da sempre consigliate delle terapie topiche a base di cheratolitici, emollienti ecc… e tra i prodotti più buoni che possiamo trovare c’è sicuramente Psorimilk, una crema utilissima per curare le problematiche tipiche della psoriasi e degli eczemi, grazie ai suoi componenti naturali.

Psorimilk permette di favorire la rigenerazione della pelle e a contrastare tutte le patologie cutanee con la massima efficacia. Questa crema inoltre, permette di:

  • Alleviare infiammazione e prurito favorendo l’auto pulizia dei pori e donando una sensazione rinfrescante sulla pelle.
  • Disinfettare la pelle grazie alla sua funzione antibatterica.
  • Eliminare le irritazioni.
  • Idratare e rigenerare la pelle colpita dalla psoriasi.
  • Normalizzare la micro-circolazione sanguigna rendendo più veloce la cicatrizzazione delle ferite cutanee.

Per avere ulteriori informazioni e procedere eventualmente per l’acquisto potete cliccare sull’immagine sottostante. psorimilk
Moltissime persone che hanno utilizzato Psorimilk si sono ritenuti soddisfatti dei risultati. Finalmente sono riusciti a dire addio ai problemi legati alla psoriasi ed eczemi. Ecco una delle recensioni positive.

“Psorimilk è una crema grandiosa che in sole 3 settimane è riuscita a guarirmi dalla psoriasi. Dopo il parto il mio cuoio capelluto è diventato squamoso. Inizialmente sembrava forfora ma il dermatologo mi ha diagnosticato che invece si trattava di Psoriasi e mi ha consigliato di utilizzare Psorimilk crema.

Alla fine del trattamento la psoriasi era completamente scomparsa! Sono molto soddisfatta di questa crema perchè è estremamente efficace e veloce” (Teresa, 45 anni).

Un altro prodotto che ci teniamo a segnalarvi perchè sta avendo anche lui moltissimo successo sul web è Psorilax, una crema gel da utilizzare per combattere la psoriasi che è realizzata con ingredienti del tutto naturali che garantiscono un livello altissimo di compatibilità. Psorilax è la crema perfetta per tornare ad avere una pelle luminosa, fresca, giovane e senza tutti quei problemi legati alla psoriasi e agli eczemi. Questa crema permette di:

  • Aiutare a rendere soffice la pelle squamosa.
  • Coadiuvare nella normalizzane della micro-circolazione sanguigna.
  • Contribuire ad alleviare infiammazione e prurito con effetto sulla pelle rinfrescante.
  • Rimuovere l’irritazione
  • Fornire vitamine e minerali alla pelle.
  • Stimolare la rimozione delle cellule morte.

Anche in questo caso per approfondire le qualità di questo prodotto potete accedere al sito web ufficiale del prodotto cliccando sull’immagine sottostante.psorilax

Anche Psorilax come Psorimilk vanta di moltissime recensioni positive che potrete trovare sempre sul sito ufficiale, tra le quali:

“A causa della psoriasi ho dovuto rinunciare a un sacco di attività.

I medici mi hanno diagnosticato la psoriasi guttata e gli sfoghi, che all’inizio erano piuttosto contenuti, si sono poi estesi a tutto il corpo. Sono molto contenta di aver trovato PSORILAX! Grazie a questo prodotto sono tornata a vivere normalmente!” (Lisa, 30 anni).

Per acquistare Psorimilk e Psorifix è necessario accedere al sito ufficiale dei prodotti, registrarsi e scegliere l’offerta migliore. Dopo ciò è necessario compilare il modulo. Il pagamento potrà essere effettuato direttamente sul sito. Altro metodo è il contrassegno al momento della consegna che verrà effettuata in massimo 48 ore. Prodotti garantiti e consigliati al 100%!

Ingredienti naturali

Psorimilk è diventata la crema più utilizzata grazie ai suoi ingredienti totalmente naturali che non creano allergie e irritazioni. Vediamo insieme gli ingredienti nello specifico.

BURRO DI KARITÈ: ha funzioni idratanti, rigenerative e protettive che vengono utilizzate in dermatologia.

FITOFORMULA: ha proprietà antinfiammatorie.

PANTENOLO (PROVITAMINA A): velocizza e facilita la rigenerazione dei tessuti.

UREA: viene utilizzato per curare la psoriasi e l’eczema grazie al suo agente idratante.

VITAMINA E: attiva i processi di rigenerazione delle parti di pelle danneggiate grazie al suo potere antiossidante.

Anche gli ingredienti di Psorifix sono totalmente naturali e privi di allergeni. Vediamoli insieme nel dettaglio.

CELIDONIA MAGGIORE: garantisce un’azione antibatterica sulla pelle.

ESTRATTO DI BETULLA: è famoso per le sue qualità antinfiammatorie.

ESTRATTO DI SALICE: permette un’azione disintossicante.

OLIO DI GINEPRO: è utile per un’azione antisettica sulla pelle.

Psoriasi guttata

Un altro tipo di psoriasi molto comune è quella che viene chiamata in termini medici “Psoriasi Guttata”. Il suo nome deriva dalla lingua latina (“Goccia”) e indica un tipo di psoriasi che si presenta con tante piccole macchie di colore rosa salmone sulla pelle e non più grandi di 2 cm. Le placche della psoriasi guttata sono molto più sottili rispetto alla psoriasi a placche e molto spesso si presentano con delle lesioni che creano fastidio e prurito. In particolare, la pelle si screpola e le chiazze rosse diventano ben presto di forma ovale.

La psoriasi guttata crea problemi a livello estetico e quindi anche nei rapporti sociali. le zone che vengono colpite da questo tipo di psoriasi sono in particolare il cuoio capelluto, il tronco e gli arti. Insieme a questa patologia possono sorgere altre forme di psoriasi come quella delle unghie. La causa della psoriasi guttata non è ancora completamente nota, ma si pensa che possa dipendere da un trauma emotivo o materiale, oppure da un deficit del sistema immunitario.

La psoriasi è contagiosa?

Pur non essendo una patologia contagiosa, moltissimi pazienti che soffrono di psoriasi affermano di essere discriminati quando si tratta di rapporti sociali. Secondo alcuni sondaggi è emerso che circa il 50% delle persone ha un atteggiamento molto discriminatorio nei confronti degli affetti di questa patologia. Dai dati emersi, il 29,7 % non bacerebbe mai sulla guancia in modo affettuoso, il 28,8% non stringerebbe volentieri le mani, il 16,5% pensa che la psoriasi sia contagiosa e il 44,1% ammette di non volere rapporti sessuali con un malato di psoriasi. Essendo spesso una patologia adolescenziale, la psoriasi è una patologia che porterebbe spesso a eventi di bullismo e discriminazione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche