Puglia, Emiliano introduce il reddito di dignità
Puglia, Emiliano introduce il reddito di dignità
Bari e Puglia

Puglia, Emiliano introduce il reddito di dignità

Puglia, Emiliano introduce il reddito di dignità
Puglia, Emiliano introduce il reddito di dignità

Viene chiamato “Red” il reddito di dignità per le famiglie pugliesi in difficoltà

Sono previsti 600 euro al massimo per 12 mesi

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha annunciato questa mattina, durante un convegno sul Mezzogiorno in cui hanno partecipato anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti e il segretario generale della Cgil Susanna Camusso, l’introduzione del “Red”, il reddito di dignità per le famiglie pugliesi in difficoltà.

“Oggi ho firmato la delibera che oggi pomeriggio andrà in giunta. Il ‘Red’ è “una speranza, un segno di lotta contro la povertà che va nel segno di ciò che Papa Francesco ha chiesto alla politica, e cioè di occuparsi della dignità delle persone. E’ un modo di essere di sinistra in modo moderno considerando la difficoltà delle famiglie senza mantenere in piedi situazioni di privilegio”.

A beneficiare della misura saranno circa 60mila pugliesi, con un limite massimo di 600 euro mensili a famiglia per 12 mesi di durata massima, la quale potrà essere però ripresa dopo un’interruzione, nel caso in cui le condizioni di necessità sussistano ancora.

Ciascun cittadino aderente al programma dovrà in cambio rendere delle prestazioni sociali rendendo così un servizio alla comunità.

2 Trackback & Pingback

  1. Puglia, Emiliano introduce il reddito di dignità | Ultime Notizie Blog
  2. Puglia, Emiliano introduce il reddito di dignità | Braincell

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*