×

“Putin ha la leucemia”: l’intercettazione dell’oligarca allo studio dei servizi

Ormai non sarebbero più solo voci da ambienti a lui avversi quelle per cui “Putin ha la leucemia”: l’intercettazione dell’oligarca allo studio dei servizi

Vladimir Putin

“Putin ha la leucemia”: l’intercettazione dell’oligarca russo carpita da un suo omologo occidentale e passata ai media sarebbe allo studio dei servizi e delle intelligence occidentali. Secondo alcuni lanci britannici quelli del Regno Unito in particolare, che sulla guerra della Russia all’Ucraina diffondono report settimanali, stanno verificando la rispondenza alla verità delle dichiarazioni di un ricco uomo d’affari di Mosca inserito nella lista di Forbes Russia

L’intercettazione dell’oligarca: “Putin ha la leucemia”

A suo parere, aveva detto l’oligarca non sapendo di essere registrato, “Vladimir Putin è molto malato, ha un tumore al sangue“. Quelle dichiarazioni erano state messe in un file e passate dall’imprenditore occidentale che le aveva materialmente eseguite a New Lines Magazine, che le aveva poi rilanciate da diversi media internazionali. In quel tape c’erano anche affermazioni e considerazioni in ordine all’effetto sulla Russia della “malattia” di Putin: “Ha rovinato l’economia russa, quella dell’Ucraina e altri Paesi.

Il problema è nella sua testa. Un uomo pazzo può capovolgere il mondo“. 

Le foto della parata del 9 maggio

L’oligarca russo, di cui non è mai stato rivelato il nome, stava parlando con un “venture capitalist occidentale”. La “prova” sarebbero le ormai famose foto della parata del 9 maggio, con Putin seduto con una copertina sulle gambe. Qualche giorno fa anche il capo dello Sbu, il servizio di intelligence ucraino, aveva detto che Putin è molto malato di cancro.

Contents.media
Ultima ora