×

Putin malato, video con Shoigu su caduta Mariupol: nuove ipotesi sulla salute del leader russo

Putin malato: il video con il ministro della Difesa Shoigu sulla caduta di Mariupol ha riportato l’attenzione sui problemi di salute del leader russo.

putin malato

Putin malato: il video con il ministro della Difesa Shoigu sulla caduta di Mariupol ha riportato l’attenzione sui problemi di salute del leader russo.

Putin malato, video con Shoigu su caduta Mariupol: “Rattrappito”

Nella giornata di giovedì 21 aprile, il presidente russo Vladimir Putin è apparso in un video insieme al ministro della Difesa Sergey Shoigu.

In questo contesto, il leader del Cremlino ha appreso dal generale la caduta di Mariupol: l’annuncio era parte del copione redatto per procedere alla celebrazione di una qualsiasi vittoria che contribuisca a rafforzare la solennità dell’annuale Festa della vittoria che si terrà in Russia il prossimo 9 maggio.

Il video diffuso, tuttavia, ha subito fatto riaprire congetture e gossip circa lo stato di salute di Putin, sia da un punto di vista fisico che mentale.

A questo proposito, ad esempio, il politologo americano Ian Bremmer ha definito il leader russo che compare nella clip con Shoigu “rattrappito”.

Per circa dieci minuti, il video postato sul sito del Cremlino mostra il presidente russo mentre ascolta in silenzio e con una certa impazienza la relazione del ministro della Difesa sulla caduta di Mariupol.

I nuovi indizi emersi dalla clip diffusa dal Cremlino

Mentre ascolta la relazione letta dal ministro Shoigu, Putin siede in una posizione che sembra piuttosto innaturale, preferendo non poggiarsi al tavolino ma schiacciarsi totalmente contro lo schienale della poltrona.

Le mani, inoltre, non sono posizionate sulla superfice del tavolo ma aggrappate ai suoi lati.

Allo stesso modo, le parole pronunciate dopo aver appreso la notizia della caduta di Mariupol appaiono asettiche, totalmente prive di qualsiasi trasporto o enfasi. Inoltre, ha bocciato rapidamente la proposta del generale di procedere all’assalto dell’acciaieria Azovstal al fine di stanare in modo definitivo il battaglio Azov, che è rinchiuso da giorni all’interno del sito industriale.

La fretta del leader del Cremlino sembra quasi estere finalizzata a concludere nel minor tempo possibile il colloquio.

Nuove ipotesi sulla salute del leader russo: Putin è davvero malato?

In questo contesto, quindi, hanno ricominciato a proliferare le ipotesi sui problemi di salute di Putin. Le congetture spaziano dalla malattia mentale al cancro, ai problemi alla colonna vertebrale o, ancora, al morbo di Parkinson. Le ultime due patologie, in particolare, spiegherebbero la rigidità del presidente russo, le difficoltà deambulatorie e le irrequietezze posturali.

Contents.media
Ultima ora