Qual è la differenza tra acqua dolce e acqua pura? - Notizie.it
Qual è la differenza tra acqua dolce e acqua pura?
Wellness

Qual è la differenza tra acqua dolce e acqua pura?

L’acqua dura è ricca di sali minerali disciolti, mentre l’acqua dolce è stata trattata per rimuovere i minerali disciolti. L’acqua dolce, non è necessariamente pura, però, perché in genere contiene altri ioni, in particolare sodio e cloruro.


Caratteristiche
Un cristallo di un composto ionico come NaCl (sale da cucina) o CaCl2 (cloruro di calcio) è composta di ioni con carica positiva (cationi) e ioni con carica negativa (anioni) che sono attratti l’uno dall’altro e, quindi, stanno insieme. Quando il composto ionico si dissolve in acqua, questi ioni si dissociano.

Funzione
L’acqua dura ha cationi calcio e magnesio. Rimuovendo gli ioni di calcio e magnesio rende l’acqua “soft”, ma l’acqua dolce contiene ancora altri ioni, come il sodio e cloruro. L’acqua pura, invece, contiene solo le molecole di acqua.

Considerazioni
L’acqua scioglie i composti ionici che raramente, se mai, sono puri in natura. E’ possibile purificare o deionizzare acqua, eliminando tutti gli ioni disciolti, in generale, tuttavia, questo non è necessario.

L’acqua dolce è preferibile all’acqua dura, perché il contenuto di minerali delle acque dure possono formare incrostazioni su tubazioni ed elettrodomestici, ecco perché molte case utilizzano un addolcitore d’acqua.

© Riproduzione riservata

1 Commento su Qual è la differenza tra acqua dolce e acqua pura?

  1. Assolutamente NO!!

    Sono da preferire invece le acque dure che (come dimostrato in molti studi epidemiologici) non hanno effetti negativi sulla salute dell’uomo (a meno che non siano presenti particolari patologie come una rilevante calcolosi renale), ma comportano solo inconvenienti pratici (deposito di calcare nelle tubazioni e negli elettrodomestici, cattiva cottura dei legumi, maggior consumo di detersivi, ecc.). Al riguardo, si possono trovare informazioni sul sito dell’Istituto Superiore di Sanità o su altri siti di rilevanza scientifica che si interessano dell’igiene delle acque.
    ( dal sito http://mentifermenti.lacantinadellanonna.net/ )

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche