×

Quali sono i cinque fattori sull’acuità visiva?

default featured image 3 1200x900 768x576

Dr. Hermann Snellen ha inventato la carta visiva di Snellen acutezza dell’occhio che viene utilizzato per testare gli occhi.
Quando un individuo ha una buona acuità visiva questo significa che ha la nitidezza della visione, ed è in grado di vedere da vicino, lontano ed è in grado di fare i numeri e le lettere da una certa distanza.

La sua visione non è nitida o sfocata ed è facile per la persona di distinguere piccoli dettagli. Con l’età, la vostra acuità visiva comincia a diminuire e non si può vedere più chiaramente. Non sei più in grado di concentrarsi su primo piano gli oggetti né è possibile vedere gli oggetti distintamente a distanza. Quando la vostra acuità visiva non è più forte, è il momento di cominciare a portare occhiali o lenti a contatto per correggere la vostra mancanza di acuità visiva.

Test per l’Occhio Acuity
Quando l’acutezza visiva di una persona è testato, un occhio viene sottoposto ad una volta. L’occhio non è coperto in fase di test. La visione in ogni occhio è testato e registrare e quindi gli occhi sono testati insieme. Questo è il test di acutezza di Snellen che è stato creato nel 1862 dal Dr. Hermann Snellen, un oftalmologo olandese, che si avvicinò con l’idea del grafico occhio.

Ha creato il grafico basato sulla sua determinazione che esiste una relazione tra le dimensioni di certe lettere visto da certe distanze.

Snellen acuità visiva Eye Chart
Chiunque abbia mai avuto un esame della vista ha familiarità con il grafico occhio Snellen, che viene utilizzato per determinare l’acuità visiva. Secondo il metodo di Snellen, nella frazione di Snellen di 20/20 i primi 20 rappresenta la distanza di 20 piedi. Il secondo numero è la distanza che la persona media può vedere le lettere su una linea specifica del grafico occhio. Se avete 20/20 di visione, che è considerato eccellente acuità visiva, si può leggere una certa lettera dimensioni quando si trova a 20 metri di distanza da voi. Se, invece, avete una visione 20/40, ciò significa che a 20 piedi dalla tabella occhi di una persona è in grado di leggere le lettere che una persona con 20/20 di visione è in grado di leggere da 40 piedi.

Donders
Un oculista di nome Franciscus Donders (dal 1818 al 1889) dai Paesi Bassi si avvicinò con una formula per definire ciò che è la nitidezza della visione. Ha lavorato con Snellen. Donders era consapevole che l’acuità visiva è alterata con l’età. Egli considerava un occhio standard in grado di riconoscere le lettere che erano 5 cm di altezza uno. Ha testato gli occhi di un paziente e poi confrontato le prestazioni del soggetto a quello di un occhio normale, che ha mostrato l’ingrandimento che è stato richiesto da quella persona a vedere come una persona con un occhio normale. Per raggiungere l’acutezza visiva assistenza necessaria ingrandimento qualche paziente attraverso gli occhiali.

Test per Acuity, Sguardo periferico e glaucoma
Quando si sono testati per l’acuità visiva, la visione è testato a varie distanze. Quando la vostra visione periferica è testato, un test del campo visivo è fatto. Durante il test di una persona per il glaucoma, che è una malattia degli occhi che colpisce generalmente persone anziane, una visita oculistica completa è dato. L’esame comprende sia prove acuità visiva e test del campo visivo. Inoltre, l’occhio è dilatato e una misura della pressione oculare è presa. Lo spessore della cornea, che è l’area trasparente della parte anteriore dell’occhio, si misura anche, spiega Livescience.com.

Per saperne di più: Che cosa sono Cinque fatti circa acuità visiva? | EHow.com http://www.ehow.com/info_8388549_five-visual-acuity.html # ixzz1bh608U3C

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora