Quali sono le opere di Renzo Piano? - Notizie.it
Quali sono le opere di Renzo Piano?
Guide

Quali sono le opere di Renzo Piano?

Non solo architetto conosciuto in tutto il mondo ma Senatore a vita nel 2013 e molto altro. Formatosi a Firenze e poi a Milano, dov’è stato allievo di Franco Albini, Renzo Piano (14 Settembre 1937) non smette di sorprenderci. Frequenta la Conservatoire National des Arts et Métiers di Parigi, si laurea al Politecnico di Milano nel 1964 e, grazie anche al padre (costruttore edile) entra subito in contatto con la realtà del cantiere. Continua la sua formazione in Inghilterra e negli Stati Uniti, ma non è solo quello a “formarlo”.

La sua notorietà aumenta grazie alla costruzione del Centro Georges Pompidou” (chiamato anche “Beaubourg”) tra il 1971 e il 1977. E da allora non ha smesso di essere protagonista della scena. Le sue opere sono numerosissime, ma tutte legate da un “fil rouge”: l’uso di materiali e tecnologie all’avanguardia e il desiderio di realizzare edifici e complessi urbani in tutto il mondo.

Numerosi sono gli incarichi a lui affidati. Ne citiamo solo alcuni: la ricostruzione dell’area di Potsdamer Platz a Berlino; la ristrutturazione del porto antico a Genova; la California Academy of Sciences a San Francisco; la Chiesa di Padre Pio a San Giovanni Rotondo; lo stadio S. Nicola a Bari; l’aeroporto di Osaka; la Cité Internationale di Lione; il Museo della Scienza e della Tecnica ad Amsterdam; il Centro Tjibaou per la cultura Kanak a Noumea; la Banca Popolare di Lodi; il Design Center della Mercedes Benz a Stoccarda; l’Aurora Place a Sidney; la Telecom Tower a Rotterdam.

Un impegno, quello di Renzo Piano, ricompensato con numerosi premi e investiture: l’ultima è la carica di Senatore a vita cui vanno sommate due Lauree Honoris Causa (Università di Stoccarda 1990, Delft University in Olanda 1992), nel 2000 il Leone d’Oro alla Carriera, nel 2002 la Medaglia d’Oro alle UIA (International Union of Architects) e molti altri ancora.

Sembra che questo architetto di fama mondiale non voglia proprio smettere di lavorare e, soprattutto, non voglia smettere di pubblicizzare nel mondo il vero “Made in Italy”.

Sito Ufficiale di Renzo Piano
http://www.rpbw.com/en/home/

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Enrica Marrelli 442 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook