×

Quali sono state le principali differenze tra i presidenti Reagan e Carter?

default featured image 3 1200x900 768x576

Jimmy Carter, il presidente degli Stati Uniti 39, fu sostituito da Ronald Reagan.
Ronald Reagan è riuscito Jimmy Carter alla Casa Bianca nel 1981, dopo la vittoria di Reagan nel 1980 alle elezioni presidenziali. Anche se entrambi erano visti come “outsider” della classe politica, vi erano molte differenze tra i due.

Carter era un prodotto del movimento liberale democratico, e la revisione della politica di Reagan ridefinito il partito repubblicano e ha cambiato il volto della politica americana – così come la fase delle relazioni internazionali e la guerra fredda.

Elezioni presidenziali 1980
Nelle elezioni presidenziali del 1980, Carter, Reagan gettato come un leader inefficace, attaccando la sua politica estera e interna. L’elettorato chiaramente d’accordo con lui, come Reagan ha portato in 44 Stati le elezioni, lasciando Carter con solo sei e il Distretto di Columbia.

Quattro anni dopo, Reagan ha vinto una frana ancora più grande, vincendo 49 stati contro Walter Mondale.

Politica interna
Carter approvato liberalismo democratico, che ha coinvolto un ruolo maggiore per il governo centrale, con il governo federale molto attiva ad ogni livello della politica. Ha cercato di migliorare i servizi sociali con l’introduzione del Dipartimento federale dell’Educazione e della maggiore efficienza del governo con le riforme della pubblica amministrazione.

Reagan ha favorito una più minimalista, approccio conservativo, con valori libertari più tradizionalmente repubblicani. Ha revisionato il sistema di imposte sul reddito e ha cercato di aumentare l’occupazione. La sua popolarità interna è stato potenziato in modo significativo dal modo tranquillo in cui è sopravvissuto a un attentato soli 69 giorni dopo il suo primo mandato.

Economia
Carter ha creato quasi 8 milioni di nuovi posti di lavoro durante la sua presidenza e tagliare il deficit del bilancio federale, ma i tassi di inflazione e di interesse sono schizzati a livelli record.

Entro la fine del suo mandato, la disoccupazione è stato anche in aumento. Reagan cercava una revisione radicale della politica economica americana, che divenne famoso come “Reaganomics”. Abolì molti dei tassi di Carter fiscale, in particolare quelle relative agli utili a base di olio, e costruito una piattaforma di “supply-side” economia, tagliando la spesa pubblica e regolamentazione del settore privato – che ha scatenato un’ondata di espansione economica.

Foreign Policy
La politica estera è stata una questione difficile, durante la presidenza Carter. La guerra fredda era stato sta attraversando una fase di “distensione” derivanti dal amministrazioni Nixon e Ford, ma durante il tempo di Carter questo è crollato con l’invasione sovietica dell’Afghanistan. Reagan arrivò alla Casa Bianca con un “pace attraverso la forza” politica aggressiva di investimenti militari, aumentando il bilancio della difesa del 35 per cento e l’avvio del “Guerre Stellari” programma di difesa missilistica. Questa nuova corsa agli armamenti contribuito in modo significativo al collasso economico dell’Unione Sovietica e la vittoria finale dell’Occidente nella guerra fredda.

Strategia
Ronald Reagan arrivò alla Casa Bianca con un programma chiaro e ambizioso. Aveva fissare obiettivi sulle spese militari, i budget domestici e l’economia. Il presidente Carter è stato criticato più volte, anche da parte di suoi collaboratori proprio per mancanza di un “grande piano” e semplicemente reagendo agli eventi in quanto accaduto. Gran parte del tempo, era felice di continuare lo status quo senza fare cambiamenti radicali. Questa immagine è stata sottolineata durante la crisi degli ostaggi iraniana e ha contribuito in non piccola parte alla sconfitta di Carter nel 1980.

Per saperne di più: quali sono state le principali differenze tra presidenti Reagan e Carter? | EHow.com http://www.ehow.com/info_8409530_were-between-presidents-reagan-carter.html # ixzz1aelO6sgY

Contents.media
Ultima ora