> > Quando e come riaprono le discoteche? Tutte le regole

Quando e come riaprono le discoteche? Tutte le regole

Discoteche

L'Italia sta cercando di ritornare alla normalità. Con lo stop alle mascherine all'aperto, arriva un'altra importante decisione: riaprire le discoteche.

L’Italia sta cercando di ritornare alla normalità.

Con lo stop alle mascherine all’aperto, arriva un’altra importante decisione: riaprire le discoteche.

La riapertura delle discoteche

Finalmente i gestori delle discoteche potranno tirare un sospiro di sollievo, dopo i gravi danni economici subiti in questi due anni. L’Italia sta cercando di ritornare alla normalità e uno dei passi è la riapertura delle discoteche, prevista per l’11 febbraio, quando si dirà finalmente addio alle mascherine all’aperto.

Il via libera è arrivato dal Consiglio dei Ministri del 2 febbraio, che ha pianificato un lento allentamento delle misure anti-Covid. Le discoteche potranno riaprire, ma con le dovute precauzioni. La riapertura verrà gestita in base alla diffusione del virus nelle singole Regioni.

I gestori hanno subito gravi danni economici

Le discoteche e i locali hanno subito gravi danni economici, visto che sono stati i settori maggiormente penalizzati in questi due anni.

Queste attività sono state sempre considerate le più a rischio, a causa dell’affollamento mentre si balla. I gestori hanno accusato forti danni economici a causa delle chiusure, come ha denunciato Antonio Flamini, vicepresidente della Silb, Associazione italiana imprese d’intrattenimento da ballo e di spettacolo. “Dall’inizio della pandemia, in due anni abbiamo avuto due piccole finestre di aperture: siamo stati aperti, e non tutti i locali, circa tre mesi in due anni” ha dichiarato.

Dal 2020 circa il 30% delle attività non ha più riaperto.

Le regole nelle discoteche

Dall’11 febbraio i gestori delle discoteche potranno finalmente riaprire le proprie attività, con regole ben precise. Potranno accedere ai locali solo coloro che sono in possesso del Green pass rafforzato, previsto con terza dose o guarigione dal Covid. Sarà necessario indossare le mascherine, che si potranno raggiungere una volta raggiunta la pista da ballo.

Gli accessi saranno contingentati e la capienza sarà al 50% al chiuso e al 75% all’aperto. Nella zona bianca la mascherina sarà prevista solo al chiuso, ma non sulla pista da ballo. In zona gialla e arancione la mascherina sarà obbligatoria al chiuso e nelle zone all’aperto. In zona rossa le discoteche dovranno chiudere.