Quando si devono indossare i collant?
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Quando si devono indossare i collant?
Lifestyle

Quando si devono indossare i collant?

collant
collant

I collant sono un accessorio prezioso che definisce l'intero outfit di una donna. Ecco in quali occasioni non possono mancare.

Indossare collant o non indossarli, questo è il problema. La maggior parte delle donne almeno una volta nella vita si è trovata dinnanzi al dilemma: indossare questo accessorio fastidioso ma delicato o sfoggiare le gambe nude?

Indossare collant oggi

Anche se i collant non sono un capo particolarmente comodo, permettono di rendere l’outifit consono all’occorrenza, donando, in base al loro colore e modello, un look sofisticato oppure informale. Pur essendo i collant considerati démodé da molti giovani donne sono d’obbligo in certe occasioni.

Contesti che richiedono i collant

  • Colloquio di lavoro: anche se è ormai considerato normale andare al lavoro senza le calze, potrebbe essere preferibile indossarle per un colloquio di lavoro. Per fare una buona impressione durante il colloquio, avere un outfit ordinato e curato sin nei minimi dettagli potrebbe fare la differenza nel momento della decisione finale da parte del futuro datore di lavoro. Anche se di solito i collant sono considerati d’altri tempi, se si è a gambe nude il proprio intervistatore potrebbe giudicare inappropriato il look indossato in quel momento, specialmente se l’esaminato ha un’età avanzata.
  • Chiesa: quando ci si reca presso un luogo di culto come ad esempio in chiesa, è sempre buona norma essere il più tradizionali possibile.

    Come è considerato normale indossare pantaloni in chiesa, così vale anche per gonne con le calze. I collant non sono ritenuti necessari, ma aggiungono un elemento di formalità che mancherebbe se non li si indossasse. Particolare appropriati se si frequentano le funzioni religiose insieme a persone con le quali non si ha molta confidenza, come i suoceri, o gli amici di famiglia.

  • Cerimonie: le cerimonie sono eventi speciali che capitano nella vita di ogni persona più volte, basti solo pensare a battesimi, comunioni, matrimoni e feste di laurea. Essere impeccabili nell’aspetto è un desiderio tanto ambito e spesso i collant sono l’accessorio che fa la differenza perché conferisce un tocco di raffinatezza. Aggiungono un elemento di tradizionalità che altrimenti non si avrebbe. Durante queste cerimonie meglio indossare qualcosa in più che in meno.
  • Freddo: non è molto confortevole stare a gambe nude quando fa freddo. Quando la temperatura si abbassa, è possibile indossare collant in cotone o lana che aiutano a combattere il temuto freddo invernale.

    Tra calze bianche, nere, colorate o a pois il grigio invernale si può combattere anche con un pizzico di colore. Per questa ragione, se si indossa una gonna, si indossano anche le calze, anche se ci si sta recando a una semplice cena con il proprio compagno o la propria famiglia.

Come indossare i collant

Non sempre è indicato indossare i collant, ma quando si indossano, è necessario farlo sempre nella modo giusta.Non indossarli mai con scarpe aperte sulla punta. In questo caso si va a gambe nude. Non scegliere mai una tonalità che contrasti con il colore della propria pelle. Compreso il color carne che sia di un tono o due toni diverso dal proprio colore naturale. Cercare un colore che si intoni perfettamente. Con l’abito nero è consigliabile scegliere dei collant con un basso numero di denari (più trasparenti). Se invece si indossa un vestito colorato, è opportuno scegliere collant neri con un maggior numero di denari.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche