Quanto guadagna un farmacista
Quanto guadagna un Farmacista
Lavoro

Quanto guadagna un Farmacista

farmacista

Il farmacista ricopre un ruolo molto importante all'interno del Sistema Sanitario. Scopri quanto riesce a guadagnare.

Essere Farmacista richiede alcuni requisiti specifici, tra cui ovviamente il titolo di Dottore in Farmacia conseguito in una Università italiana. Aprire una farmacia è un investimento a tutti gli effetti, oltretutto la legge stabilisce anche alcuni divieti che è importante conoscere. Se, invece, si lavora all’interno di una farmacia come dipendente/collaboratore si percepisce come tutti uno stipendio mensile.

Come diventare farmacista

Diventare farmacista è un percorso lungo e faticoso che, se completato, permette di ottenere molte soddisfazioni. Ecco quale è il percorso per diventare dottori in farmacia.

Conseguimento laurea

La prima cosa da fare è conseguire una laurea in farmacia. Al momento i corsi di laurea dove ci si può iscrivere per poter successivamente sostenere l’esame di stato sono due:

  • Laurea magistrale in Farmacia, classe LM-13, di durata quinquennale
  • Laurea magistrale in CTF (Chimica e tecnologia farmaceutiche), classe LM-13, di durata quinquennale

Tirocinio

Per poter svolgere l’esame di stato è obbligatorio effettuare un tirocinio di 6 mesi in una farmacia privata, comunale o parafarmacia oppure in una farmacia ospedaliera.

Alcune volte, viene anche concessa la possibilità di svolgere questo tirocinio formativo nelle case di produzione di medicinali. Il tirocinio, sia per la laurea in Farmacia che per quella in Ctf, viene effettuato durante gli anni del corso universitario.

Esame di stato

Una volta laureati e dopo aver svolto il tirocinio si può sostenere l’Esame di Stato. Questo esame è fondamentale perché permette di abilitarsi alla professione di farmacista. Gli esami solitamente vengono svolti ogni anno e sono suddivisi in due sessioni pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale del Miur.

L’Esame di Stato è costituito da tre prove:

  • Una prova scritta su un argomento (a scelta tra tre proposti). Questa prova riguarda principalmente tutte le applicazioni alle materie di carattere professionale, con un occhio di riguardo alla chimica farmaceutica ed alla tecnica farmaceutica. Per sostenerlo sono a disposizione 6 ore
  • Tre prove pratiche con relazioni scritte. Queste tre prove riguardano il riconoscimento della purezza di due farmaci, (tempo stabilito massimo 8 ore); la capacità di dosare un farmaco noto (tempo massimo 8 ore); la spedizione di una ricetta per la quale si avrà un tempo variabile stabilito dalla Commissione.
  • Una discussione orale che accerta la preparazione culturale e professionale del candidato

Iscrizione all’albo

Una volta superato l’esame di stato, è possibile iscriversi all’albo.

Questa iscrizione è fondamentale ed obbligatoria per poter esercitare la professione di farmacista.

Stipendio farmacista

Per un contratto di 48 ore settimanali lo stipendio netto per un farmacista è compreso tra i 1150 e i 1250 euro. Il contratto base di questa categoria per 8 ore di lavoro al giorno (full time) parte da un minimo di 1200 ad un massimo di 1500 euro. Dopo un anno di lavoro, potrebbe essere anche concesso un aumento della busta paga fino a 200 euro. Bisogna tenere presente che i turni festivi e notturni vengono pagati di più.

In America, invece, dove conseguire la Laurea in Farmacia è difficilissimo, lo stipendio di un farmacista (anzi, di un dipendente e non di un titolare) può arrivare anche a circa 80 mila dollari all’anno. Ma c’è da puntualizzare che negli Stati Uniti il sistema farmaceutico è impostato in maniera completamente diversa dal nostro. Comunque la professione di farmacista consente di avere mensilmente una paga di tutto rispetto ed è un piacevole lavoro di contatto con le persone, quindi abbastanza stimolante e non monotono.

Il Lavoro Che Vorrei: il Farmacista

Per saperne di più

Per acquisire maggiore consapevolezza su cosa comporti l’essere farmacista e quali siano le responsabilità, il seguente libro fornisce le informazioni adeguate a comprendere le diverse leggi e discipline che regolano il settore farmaceutico e la distribuzione di medicinali.

Il manuale è utile sia per chi ha un’esperienza pregressa sia per coloro che si affacciano per la prima volta a questo settore e garantisce una preparazione completa alle nuove norme e disposizioni in campo farmaceutico.

I migliori manuali per prepararsi ai test di Farmacia, Alpha Test fornisce gli strumenti necessari per avere una preparazione completa e affrontare con serenità il test di ammissione. Grazie al pacchetto composto di manuale, tanti quiz per testare le proprie conoscenze e un volume con esercizi commentati, studiare per il test non sarà più un problema.

4 Commenti su Quanto guadagna un Farmacista

  1. Lo stipendio di un farmacista dipendente, assunto per 40 ore settimanali, con 6 settimane di ferie ed anche in qualità di apprendista, alla data odierna è di circa € 1500 per 14 mensilità.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche