×

Quanto guadagna un mercenario per la guerra in Ucraina: “Russia mi offre 6 mila euro al mese”

Quanto guadagna un mercenario per la guerra in Ucraina? Le cifre spropositate offerte dalla Russia per i siriani, un soldato ne parla alla Bbc.

Guerra in Ucraina, i guadagni dei mercenari

Quanto guadagna un mercenario nella guerra in Ucraina? Ne ha parlato la Bbc, citando un soldato siriano offertosi volontario per prendere parte al conflitto. La Russia offre circa 6 mila euro al mese per i mercenari, stando a quanto dichiarato dall’uomo.

Quanto guadagna un mercenario nella guerra in Ucraina

Il mercenario siriano, che è voluto rimanere anonimo, ha detto che questa formula russa permette ai suoi connazionali di sopravvivere e aiutare le loro famiglie. Molti di loro non possono permettersi di mangiare, per questo motivo se i mercenari dovessero morire in guerra potrebbero sostenere i propri cari con un rimborso da 43.600 euro da parte di Mosca.

Guerra in Ucraina, mercenari siriani reclutati dalla Russia

Stando alle dichiarazioni del soldato, ci sarebbero almeno 200 suoi connazionali che si sono offerti volontari come mercenari per la Russia. Sono 14 i centri di reclutamento allestiti in Siria, secondo il report del governo ucraino e di una Ong locale.

Ucraina, mercenari costretti a combattere

Diversa invece la versione del Telegraph, che ha pubblicato un articolo nel quale si parla di cittadini siriani disperati costretti a combattere in Ucraina, ai quali i reclutatori promettono pagamenti che non vengono mai effettuati.

Uno di questi ha dichiarato di aver prestato servizio in Libia per la Russia, in cambio della liberazione del fratello incarcerato nel 2018, ma non ha mai ottenuto alcun benefit di sorta.

Contents.media
Ultima ora