×

Quanto pesa una pizza

Condividi su Facebook

Quanto pesa una pizza, secondo voi? Ovviamente, i fattori da considerare sono diversi. Ecco, però, qualche numero di riferimento.

peso di una pizza

La pizza è uno dei simboli per eccellenza della cucina e della tradizione italiana, diffusa ormai in ogni angolo del globo. Gli amanti della pizza sono ovunque, estimatori di condimenti strani o della più classica margherita. Le versioni sparse in giro per il mondo sono innumerevoli.

Rimane un must, però, sulle tavole degli italiani, che, almeno una volta a settimana, tendono a concedersi il lusso di una bella verace. Vi siete mai chiesti, però, quale sia il peso di una pizza ben condita? Ecco qualche numero.

La pizza

Il valore culinario di una bella pizza verace napoletana non ha bisogno di alcuna presentazione. A ribadirlo è stata l’Unesco che l’ha ritenuta meritevole di essere tutelata quale patrimonio mondiale dell’umanità.

Con un impasto formato essenzialmente da acqua, farina e lievito, la pizza è, di per sé, un alimento povero ed estremamente semplice, alle cui spalle, però, si è formata una tradizione che non ha pari. Nel diffondersi al di fuori dei nostri confini nazionali, la pizza ha anche assunto connotazioni leggermente diverse. Condimenti insoliti, per lo più, – almeno per le nostre tradizioni – e formati sempre nuovi. Definire univocamente il peso di una pizza non è, ovviamente, possibile.

Occorre considerare tutta una serie di elementi, come il tipo di crosta, il condimento e le dimensioni della base. Vediamo, però, di farci un’idea.

Il peso di una pizza

Per avere un’idea generale, una pizza di dimensioni normali, pesa, in media, circa 3 etti. Ovviamente, il peso varierà – anche di parecchio – in base ai condimenti e all’impasto scelto. Ultimamente, per esempio, si è diffusa l’abitudine di usare anche farine diverse, come quella di kamut, integrale o di farro, che ne fanno variare leggermente il peso.

La quantità di condimenti scelti fa la parte del leone. Un impasto lievitato e non condito, comunque, pesa circa un etto e mezzo.

La pizza margherita

Prendiamo come riferimento la pizza per eccellenza, la Margherita. La pizza Margherita è tra le più semplici e, quindi, tra le meno caloriche. Non sarà difficile da credere, se pensate a quanti ingredienti possono essere usati come condimento su una pizza, tra salsicce, formaggi e patatine.

Il peso medio di una pizza margherita, in pizzeria, è di circa 300/350 grammi per un totale di circa 720 kcal. Quella surgelata – incubo di un vero intenditore – pesa, invece, un po’ di più: circa 350/400 grammi. Al taglio, infine, a parità di dimensioni con le altre, la pizza margherita pesa intorno ai 400 grammi. La pizza margherita napoletana, quella verace, pesa all’incirca 250/300 grammi, con la classica particolarità del bordo alto. Ovviamente, come abbiamo detto, il peso dipende da una serie di fattori, quali condimento, crosta e dalla farcitura che si usa per la pizza. Nel caso di una pizza senza mozzarella, per esempio, il peso va a diminuire, arrivando a circa 200-250 grammi.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.