×

Quattro motivi per organizzare un viaggio in Tibet

default featured image 3 1200x900 768x576

Avete visto di recente il film con Brad Pitt, Sette anni in Tibet e siete rimasti affascinati dai luoghi e dalla cultura di questo paese? Eccovi quattro motivi per organizzare un viaggio in questa terra lontana ma così mistica e suggestiva:

  1. Bellissimo attraversare i deserti in treno.

    Da ammirare i tanti laghi, come quello del Qinghai, di un azzurro cristallino. Quindi per i paesaggi il Nepal merita davvero una visita. Inoltre trascorrere la notte in un treno cinese è un’esperienza. Camminate a Lhasa o bere una tazza di tè in una maison da tè del posto per conoscere persone devote. E poi chi non vuole vedere l’Everest almeno una volta o addirittura provare a scalarlo?

  2. Le ottime infrastrutture che costellano il paese agevolano il turista a recarvisi, in quanto facili sono gli spostamenti da un posto all’altro.

    L’agenzia di viaggi penserà a organizzarvi il viaggio, così da essere liberi da pensieri anche in vacanza. Lasciatevi cullare nella scoperta di luoghi fantastici e colorati.

  3. Viaggiare in Tibet col rispetto nei confronti delle sue tradizioni è un’esperienza decisamente speciale.Vi sembrerà si avvicinarvi al cielo, per la sua localizzazione e l’atmosfera mistica. Vi aprirà decisamente la mente facendovi capire la reverenza di questo popolo e con quanta serenità d’animo affronta la vita di tutti i giorni, cosa che noi stiamo perdendo a poco a poco.
  4. Chi non ha mai sognato per un attimo di lasciare la propria vita per andare in un monastero a meditare, senza pensare alla vita materiale di tutti i giorni e agli oneri e allo stress a cui siamo continuamente sottoposti? In Tibet si può e i monasteri che ospitano, anche solo per poche notti, sono molti. In tutti si respira un’atmosfera decisamente mistica e si torna a casa rigenerati. Quindi un motivo in più per considerare un soggiorno nel monastero per staccare con la testa dalla quotidianità.
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora