Quello che dicono i rapper Italiani sulla Dark Polo Gang - Furbi o Di passaggio?
Quello che dicono i rapper Italiani sulla Dark Polo Gang – Furbi o Di passaggio?
Musica

Quello che dicono i rapper Italiani sulla Dark Polo Gang – Furbi o Di passaggio?

Dark Polo Gang
Dark Polo Gang

Quello che dicono i rapper Italiani sulla Dark Polo Gang, Furbi o Di passaggio? Ecco tutte le dichiarazioni dei rapper più famosi sulla Dpg e sul loro stile.

Marracash:

I DPG dicono ‘noi non siamo rapper’, però, che tu lo voglia o no, se ti abbeveri alla fonte del rap sei un rapper. Poi guarda, quest’approccio ‘io non sono un rapper’ lo avevano anche i Dogo, l’avevo anche io: è l’approccio del newcomer che arriva e dice ‘no io non c’entro niente con voi’. Poi dopo 5 anni, o 3 anni, o 2 anni, o 1 anno, vieni inglobato da quel mondo, e alla fine sei rapper a tutti gli effetti. È comunque un’attitudine giusta, quella di voler prendere le distanze da ciò che c’era prima: quando sono arrivato non mi sentivo come i Colle Der Fomento, non avevo niente da spartire con loro. Mi stupisce il pubblico, che in tutto questo fa davvero fatica: rap, trap, non rap.

Gemitaiz nonostante i vari dissing con la DPG:

“Non ho problemi con la Dark Polo Gang, anzi sono contento ci sia finalmente un movimento rap musicale diverso in Italia del solito sound.

Sta diventando come in America, è fico.”

Tedua:

Dark Polo Gang ok, non c’è contenuto ? No! Dark Polo Gang sono barocco.. ok ? Come stile, è uno stile barocco, se non lo capisci.. se non capite l’arte e non sapete etichettare, giocano a etichettare, non fate questo. C’è già Wad a fare questo lavoro, state a casa. Scusa se scappo così, devo andare.

Inoki:

Ho visto un video e veramente mi fanno tenerezza. Sembrano bambini che hanno visto troppi film. Poi non ho idea di chi siano, ma questa è la mia impressione.

LowLow:

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Ariete 176 Estrattore di succo 400W Rosso, Bianco
99.9 €
Compra ora