×

Quirinale 2022, Casini favorito? Ma Salvini frena: ” È stato eletto con il Pd”

Quirinale 2022, il nome di Casini sembra il meno divisivo ma la dichiarazione di Salvini spiazza tutti

Casini Quirinale 2022

Quirinale 2022, le quotazioni di Pierferdinando Casini sono in risalita Salvini sembra frenare la sua ascesa al Colle: ” Casini? E’ una proposta della sinistra, è stato eletto con il Pd E’ stato eletto in passato anche con noi? Appunto”

Quirinale 2022, oggi la quarta chiama 

Mancano poche ore alla quarta chiama per l’elezione del prossimo Presidente della Repubblica. Da oggi sarebbe sufficiente la maggioranza di 505 grandi elettori per eleggere il successore di Mattarella ma in realtà, il caos regna ancora sovrano tra i partiti chiamati a convergere su un nome che non spacchi la maggioranza di governo.

Probabilmente anche oggi non conosceremo il nome del prossimo capo dello Stato ma le trattative dovrebbero almeno portare a stringere su un nome condiviso.

Quirinale 2022, Casini favorito?

Fino a poche ore fa, alla luce dei numerosi capovolgimenti di fronte che hanno caratterizzato la terza giornata di votazione, tra proposte e rifiuti, candidati di bandiera e voti espressi in Parlamento, il nome che circolava più insistentemente come favorito era quello di Pier Ferdinando Casini.

Un nome che era apparso fin dall’inizio nel toto-nomi ma che solo nelle ultime ore aveva scalato posizioni, considerato alla fine, il meno divisivo nella vasta rosa dei possibili candidati.

Da quanto riporta oggi il Corriere della Sera: ” ll centro -destra valuta l’opzione, Salvini e Silvio Berlusconi si sono parlati al telefono. Il leader della Lega non lo ha mai promosso finora, ma non lo ha mai nemmeno bombardato. È un candidato che gode di buona popolarità in Parlamento. Un ostacolo però arriva dall’interno dei Cinque Stelle. Almeno una parte, lo considera assolutamente irricevibile e addirittura minaccia di lasciare la maggioranza se gli alleati convergeranno su quella scelta”.

Un nome tanto favorito che “il borsino” di  Open  – il giornale fondato da Enrico Mentana – questa mattina stimava per Casini oltre il 50% di possibilità di essere eletto prossimo Presidente della Repubblica. A seguire Mario Draghi e Elisabetta Belloni. Ipotesi che restano ancora in campo anche se sono note le resistenze per Draghi al Colle. 

Poi c’è sempre questa spinta da parte di molti grandi elettori a voler convergere su Mattarella nonostante il messaggio forte e chiaro che l’attuale Presidente della Repubblica ha inviato a tutti con la pubblicazione delle foto del trasloco. Sullo sfondo poi l’ipotesi Giuliano Amato o Sabino Cassese.

Quirinale 2022, Salvini frena su Casini

Casini favorito fino alla dichiarazione di Salvini di questa mattina che a poche ore dalla quarta chiama sembra in qualche modo frenare l’ascesa dell’ex Presidente della Camera al Colle:

“Non sarò io a proporre a nome del centro-destra profili espressione della sinistra. Stiamo votando da tre giorni, non siamo al terzo mese di gravidanza. Dobbiamo fare una scelta che renda orgogliosi gli italiani. A sinistra non gli va bene nessuno. Noi continuiamo a fare proposte di livello. Continuo a ritenere che Draghi sia prezioso alla guida del governo. Casini? E’ una proposta della sinistra, è stato eletto con il Pd E’ stato eletto in passato anche con noi? Appunto”.

Contents.media
Ultima ora