×

Quirinale: da 3 agosto scatta semestre bianco, chi lo volle e come cambiò /Adnkronos (4)

default featured image 3 1200x900 768x576

(Adnkronos) – Altri due Presidenti della Repubblica si trovarono alle prese con la coincidenza di semestre bianco e scadenza naturale delle Camere. Così Carlo Azeglio Ciampi l'11 febbraio 2006 decretò con qualche settimana di anticipo la fine "di una legislatura giunta sostanzialmente alla sua scadenza naturale".

Stessa scelta compiuta da Giorgio Napolitano il 22 dicembre 2012, una volta accertato che erano venuti meni i presupposti politico-parlamentari per il prosieguo dell'attività del Governo Monti.

Chissà se la soluzione adottata avrebbe soddisfatto il Presidente della Repubblica Antonio Segni, che nel primo messaggio inviato da un Capo dello Stato al Parlamento, il 16 settembre 1963, a 15 anni dall'entrata in vigore della Costituzione volle metterne in luce "qualche manchevolezza" da "eliminare con sollecitudine per gli inconvenienti che ne derivano".

Il riferimento era a questioni relative alla Corte costituzionale e al mandato del Presidente della Repubblica e, per quest'ultimo aspetto, proprio al tema del semestre bianco che l'allora Capo dello Stato inevitabilmente legava alla questione della rieleggibilità.

Contents.media
Ultima ora