×

**Quirinale: Osho, 'non escludo Mattarella, ormai al Colle i contratti li fanno 7+7'** (2)

default featured image 3 1200x900 768x576

(Adnkronos) – E se "vista la sua vicinanza a Berlusconi anche la Casellati potrebbe essere un buono spunto per delle vignette divertenti, vista anche qualche polemica legata al passato", il 'parterre' di nomi, spesso inopportuni, venuti fuori durante le votazioni al vignettista proprio non piace.

"Trovo agghiacciante che si facciano nomi a cazzo, non lo trovo divertente", sottolinea.

E Draghi, dato per favorito della prima ora? "Draghi all'improvviso non se lo fila più nessuno, è diventato uno di quelli per cui si dice 'sai che c'è? Io voto Draghi, facendo un nome così, come fosse Magalli", scherza Palmaroli. Che conclude con un auspicio: "La cosa strana è che co 'sta settimana de Quirinale e la prossima di Sanremo, sta pora Omicron non se la fila più nessuno -sorride- e alla fine vedrai che deciderà di andare via da sola, per dispetto".

Contents.media
Ultima ora