×

**Quirinale: Pd attende ma giornata gira a vuoto, dem 'c.destra è nel pallone'**

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 27 gen. (Adnkronos) – A sera al gruppo Pd, dove Enrico Letta è rimasto quasi tutto il pomeriggio, lo stato dell'arte è riassunto così: "Se a stretto giro non c'è una novità, la giornata è finita con un nulla di fatto". Un'altra giornata.

Tanto che non sono stati neanche convocati i grandi elettori Pd. Elementi nuovi non ce ne sono. "Nessuna telefonata con Salvini e nessun incontro", dice Letta intercettato dai cronisti al gruppo Pd nel tardo pomeriggio. Per tutto il giorno si è attesa un'iniziativa che, dicono fonti dem, non è mai arrivata.

"Salvini cambia idea ogni due ore…", dicono i parlamentari Pd mentre le ore passano e i nomi su nomi vengono buttati nel frullatore.

Rispunta persino Franco Frattini, su cui già due giorni fa Letta e Renzi hanno fatto asse per stopparlo. "Siamo tornati al via, un nome già fatto e sul quale abbiamo già abbondantemente espresso le nostre perplessità", dicono le capogruppo Pd mentre Letta lascia la Camera scuro in volto.

"Sono nel pallone, ieri è andata così male per il centrodestra che sono letteralmente paralizzati", è la riflessione in ambienti dem. Il riferimento è al tentativo di spallata con Elisabetta Casellati stoppato anche dalle stesse divisioni interne al centrodestra.

Di lì non è maturato lo scatto atteso. Ieri in serata quando tutto sembrava portare a Pier Ferdinando Casini, l'operazione sarebbe stata bloccata da un ripensamento di Salvini che pure aveva dato l'ok a Matteo Renzi poco prima.

Contents.media
Ultima ora