×

Raffaella Carrà verrà portata nel cimitero di Porto Santo Stefano

Raffaella Carrà riposerà nel cimitero di Porto Santo Stefano. Le spoglie della showgirl faranno tappa a San Giovanni Rotondo.

Raffaella Carrà

Raffaella Carrà riposerà nel cimitero di Porto Santo Stefano. Le spoglie della showgirl faranno tappa a San Giovanni Rotondo e poi verranno trasportate all’Argentario, dove amava trascorrere l’estate.

Raffaella Carrà: le tappe delle spoglie

Dopo i funerali tenuti nella basilica di Aracoeli, l’ultimo viaggio di Raffaella Carrà ha seguito delle tappe ben precise.

Le sue spoglie hanno proseguito verso San Giovanni Rotondo, in onore della sua profonda devozione per Padre Pio. Il viaggio si concluderà all’Argentario, dove la soubrette amava trascorrere l’estate e dove amava rifugiarsi per prepararsi prima di ogni impegno lavorativo. Raffaella Carrà riposerà nel cimitero di Porto Santo Stefano, a 4 chilometri di distanza dalla villa di Cala Piccola. Un ultimo viaggio stabilito in base alle richieste della stessa showgirl, che ha voluto anche un funerale molto sobrio e semplice.

Raffaella Carrà: le parole del sindaco

Tutti i dettagli saranno definiti la prossima settimana con la famiglia della Carrà e con Sergio Japino. Franco Borghini, sindaco di Monte Argentario, ha spiegato di essere onorato di accogliere le spoglie della soubrette. “La nostra volontà è di assecondare al massimo i desideri della famiglia della signora Carrà per trovare la collocazione più giusta e conforme per l’urna con le sue ceneri” ha spiegato il primo cittadino.

La grande partecipazione popolare al lutto è la dimostrazione che è stato riconosciuto il valore di Raffaella Carrà come persona e come artista. Per noi di Monte Argentario Raffaella era innanzitutto una concittadina, che amava la nostra terra e che viveva con estrema semplicità i rapporto con gli abitanti. E’ dunque un onore poter accogliere i suoi resti mortali nel nostro Comune” ha aggiunto.

Raffaella Carrà: il funerale

Il funerale di Raffaella Carrà si è tenuto a Santa Maria in Aracoeli.

Il feretro è rimasto venti minuti sul sagrato per permettere alla lunga fila di parenti amici di darle l’ultimo saluto. Ci sono stati lunghi applausi e un canto collettivo da parte della folla, che ha intonato le sue canzoni più famose. Presente la famiglia, Sergio Japino, la sindaca Virginia Raggi e molti colleghi. La folla si è stretta in un lungo applauso, intonando le canzoni di Raffaella Carrà che sono rimaste nel cuore di tutti. Sono stati attimi molto emozionanti, per salutare la Regina della televisione italiana.

Contents.media
Ultima ora