×

Ragazza di 17 anni violentata a Brescia fuori dalla discoteca: aggressore in carcere

Una ragazza di 17 anni è stata trascinata in auto con la forza e violentata nel parcheggio di una discoteca di Brescia: l'aggressore è già stato identificato.

violenza sessuale figlia

Notte da incubo a Brescia, dove una ragazza di 17 anni è stata violentata fuori da una discoteca da un ragazzo da cui aveva rifiutato le avances poco prima all’interno del locale. L’aggressore, identificato dalle forze dell’ordine, si trova ora nel carcere a Canton Mombello.

Ragazza violentata a Brescia

I fatti si sono verificati nella notte tra sabato 3 e domenica 4 aprile 2022. Secondo quanto ricostruito, la giovane stava partecipando alla festa di compleanno di un amico quando, nel piazzale del locale Paradiso di via Casotti, è stata avvicinata da un ragazzo che l’ha violentata. Alcuni testimoni hanno raccontato che la giovane si era allontanata dal gruppo per uscire a fumare. Non vedendola rientrare dopo diversi minuti, gli amici si sono dunque recati all’esterno della discoteca e l’hanno trovata in lacrime seminuda.

Dopo aver allertato le forze dell’ordine, hanno appreso che l’aggressore l’avrebbe fatta salire in macchina con la forza per poi violentarla. La minorenne ha raccontato tutto agli agenti, giunti in breve tempo sul posto, fornendo anche una dettagliata descrizione dell’aggressore (un ragazzo di 20 anni).

Ragazza violentata a Brescia: aggressore in carcere

Ciò ha permesso di individuarlo immediatamente e fermarlo quando cercava di allontanarsi. Per lui si sono subito aperte le porte del carcere mentre la giovane è stata soccorsa ed trasferita in ospedale insieme ai genitori.

Contents.media
Ultima ora