Ragazza disabile costretta a chiedere l'elemosina - Notizie.it
Ragazza disabile costretta a chiedere l’elemosina
Firenze

Ragazza disabile costretta a chiedere l’elemosina

Una sedia a rotelle
Una sedia a rotelle

Una ragazza disabile di 24 anni, di origine rumena, veniva costretta a chiedere l’elemosina dal suo aguzzino che l’ha anche picchiata.

La giovane rumena è stata colpita al volto e alle mani da un suo connazionale senza fissa dimora, che la costringeva a chiedere l’elemosina ai semafori fiorentini.

Era infatti obbligata a girare tra le macchine nei pressi dei semafori di Viale Belfiore e Viale Fratelli Rosselli, dove era stata già avvicinata dalla Polizia Municipale e che le aveva proposto di rivolgersi alla struttura di accoglienza di Sant’Agostino.

La ragazza ha acconsentito a farsi accompagnare presso la struttura, dove è stata però raggiunta dal suo aguzzino che l’ha malmenata, provocandole contusioni guaribili in 4 giorni. L’uomo era arrabbiato perchè non era più a chiedere l’elemosina.

E’ quindi intervenuta la polizia che ha provveduto ad arrestare l’uomo con l’accusa di estorsione continua. Egli minacciava regolarmente la giovane di morte ed anche la sua famiglia in Romania, costringendola a chiedere l’elemosina.

La ragazza riusciva infatti a racimolare qualche centinaio di euro che il suo aguzzino si divideva con un altro uomo, dall’identità sconosciuta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*