Ragazzo autistico consegue master in fisica, per i medici è un miracolo - Notizie.it
Ragazzo autistico consegue master in fisica, per i medici è un miracolo
News

Ragazzo autistico consegue master in fisica, per i medici è un miracolo

Il piccolo genio della matematica Jacob Barnett
Il piccolo genio della matematica Jacob Barnett

“Non doveva neanche parlare”. Questa l’amara diagnosi che i medici di Jacob Barnett, un ragazzino di 16 anni che sta conseguendo un master in fisica quantistica, avevano espresso nei suoi confronti.

Iniziamo dal principio. Jacob Barrett è un bambino come tutti gli altri finché, all’età di soli 2 anni, un gruppo di medici non gli diagnostica una forma di autismo molto grave (la Sindrome di Asperger) che, secondo il loro parere, non l’avrebbe mai reso capace né di leggere né di parlare.

I genitori del piccolo Jacob, rassegnati alla sorte amara toccata al figlio, avevano quasi perso le speranze ma Jacob, contro ogni aspettativa, più cresceva più sembrava diventare intelligente e capace.

A soli 10 anni decise di iscriversi all’Università e, nel frattempo, fondò un’associazione per aiutare i ragazzi con la sua stessa malattia. La sua carriera universitaria è immacolata, tanto che, affiancato da diversi tutor nel corso degli anni accademici, stupiva tutti per la grande intelligenza nettamente superiore a quella degli insegnanti che avrebbero dovuto aiutarlo.

Ora, a distanza di 6 anni, il quoziente intellettivo di Jacob ha raggiunto la cifra record di 170, battendo di gran lunga il Q.I.

di un luminare come Albert Einstein, e il ragazzo si prepara ad ottenere il suo master in fisica quantistica tanto sognato.

La madre di Jacob svela però ai media che, nonostante la brillante carriera accademica del figlio, questi si trovi giornalmente a combattere con una malattia molto più grande di lui. La vita di Jacob non è infatti tutta rosa e fiori ma il ragazzo si migliora ogni giorno, cercando così di vivere la vita normale che tutti si meritano di condurre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche