×

Raggi: sindaco di Roma indagato per abuso e falso nel caso Marra

Condividi su Facebook

Nuovi problemi per il sindaco di Roma, Raggi che è stato indagato per abuso e falso nel caso Marra e ha ricevuto un avviso di garanzia.

Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura di Roma, in seguito alle indagini sul suo braccio destro, ovvero Marra, in quanto anche lei è accusata di falso e abuso.

Accuse per le quali non si preoccupa e si definisce “serena” e si dice fiduciosa nella magistratura, come scrive da un post sulla sua pagina Facebook. Proprio su Facebook, interviene in sua difesa, anche Renzi, il quale invita«tutto il Pd a rispettare la presunzione di innocenza e non rincorrere le polemiche. Non cerchiamo scorciatoie giudiziarie, non cediamo all’odio per l’avversario, non attacchiamo Virginia Raggi oggi».

Ovviamente il movimento dei Cinque Stelle non è molto contento di ciò e fa le seguenti affermazioni: «Spero che Virginia non continui a tenere in piedi la storia che Marra è solo uno dei 23mila dipendenti del Comune.

Lui è il peccato originale. Da lì nascono tutti gli errori successivi». Tra i Cinque Stelle pochi la appoggiano e in sua difesa giungono anche le parole di Alessandro Di Battista: «Il Comune non è facile, quello che noi chiediamo dall’inizio è del tempo. Ha sbagliato probabilmente a mettere una firma, vediamo che succederà, ma è pure vero che questa nomina è stata revocata».

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.