×

Rapimento Maddie: un’indagine televisiva fa una nuova scoperta su Christian Brueckner

Christian Brueckner, sospettato per il rapimento di Maddie McCann, avrebbe subito in passato un'operazione al viso.

Christian Brueckner

Secondo una nuova indagine televisiva, Christian Brueckner, il pedofilo sospettato del rapimento della piccola Madeleine “Maddie” McCann, avrebbe subito un’operazione al viso quattro mesi dopo la scomparsa della bambina. Brueckner avrebbe subito un intervento alla mascella facendosi raddrizzare i “denti da coniglio”.

Madeleine, figlia di due medici britannici, scomparve da Praia da Luz (Portogallo) il 3 maggio 2007.

Maddie McCann aveva solo 3 anni. Del suo destino non si è saputo nulla. Christian Brueckner ha sempre negato qualsiasi coinvolgimento legato alla vicenda. Come riporta il Mirror, alcuni testimoni hanno affermato di aver visto, al suo tempo, un uomo con i denti sporgenti gironzolare per l’appartamento dove alloggiavano i McCann. Per ora sono solo ipotesi e notizie non confermate, ma si dice che Brueckner abbia pagato circa 7.500 sterline per l’operazione in una clinica dentale privata in Germania, suo paese natale.

Christian Brueckner si trovava in Portogallo nel 2007?

Secondo The Sun, Christian Brueckner si recò in Germania da Lisbona nel settembre 2007, mentre gli investigatori si davano da fare per capire cosa fosse successo alla piccola Madeleine McCann. Mentre era in patria, l’autore di reati sessuali, che ora ha 45 anni, avrebbe subito un’importante operazione in una clinica privata a Wuerzburg, in Baviera. Un simile intervento costa intorno ai 9.000 euro, l’equivalente di circa 7.500 sterline.

Rapimento Maddie McCann: il mistero dell’uomo dai denti sporgenti

Il 9 aprile 2007, una bambina di 10 anni fu avvicinata da un uomo nudo su una spiaggia di Salema, a sole sette miglia dall’appartamento da cui scomparve Madeleine McCann. Si dice che l’uomo avesse quattro denti sporgenti dalla mascella superiore. La ragazza, che ora ha 25 anni, ha raccontato di aver detto alla polizia che “sembrava un coniglio”.

Nel gennaio 2008 venne rilasciata per conto dell’FBI l’immagine di un artista che mostrava un sospetto che soddisfaceva questa descrizione. Si trattava di Christian Brueckner? Come già specificato, al momento non è possibile dare una reale risposta a tale quesito.

Contents.media
Ultima ora