×

Rayanair cerca assistenti di volo

default featured image 3 1200x900 768x576

Ryanair, compagnia area low cost, cerca nuovi assistenti di volo e, attraverso la società Crewlink, promuove i dipendenti più meritevoli al ruolo di supervisori del servizio clienti.
Ryanair organizza delle giornate di reclutamento, chiamate Cabin Crew Day, in giro per l’Italia per cercare nuovi assistenti di volo.

Per poter partecipare ai colloqui bisogna essere maggiorenni, essere alti almeno 1.57m, avere capacità visive normale, parlare fluentemente l’inglese, avere buone capacità natatorie ed essere in buona forma fisica. Le donne dovranno presentarsi al colloquio in camicia e gonna fino al ginocchio, mentre per l’uomo sono obbligatori la camicia e il pantalone lungo. Per poter partecipare ai Cabin Crew Day bisogna regolarmente iscriversi al sito di Crewlink ed indicare il luogo presso il quale si vorrà svolgere il colloquio.

Coloro che supereranno la selezione dei Cabin Crew Day verranno assunti con un contratto triennale presso l’azienda Crewlink e lavoreranno come assistenti di volo. Al termine del periodo di prova, i più meritevoli verranno assunti direttamente da Ryanair e beneficeranno di un incentivo di 1.200 euro per i primi sei mesi di lavoro. Successivamente sarà possibile diventare supervisore del servizio clienti, ruolo che garantisce uno stipendio fino a 30.000 all’anno, oltre a vari benefit aziendali.

Di seguito giorni e luoghi dei Cabin Crew Day di giugno:
Alghero, 1 giugno
Bergamo, 2-23 giugno
Roma, 7-28 giugno
Palermo, 8 giugno
Pisa, 8 giugno
Napoli, 9-30 giugno
Cagliari, 9 giugno
Bologna, 10 giugno
Bari, 16 giugno
Catania, 21 giugno

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora