Realizzare e confezionare in casa saponi naturali
Guide

Realizzare e confezionare in casa saponi naturali

Realizzare in casa saponi naturali non ha solo vantaggi pratici, ma è anche molto piacevole: se da un lato, infatti, questi prodotti sono economici e danno la soddisfazione di aver usato solo ingredienti sani e naturali, dall’altro preparare saponi in casa è un hobby che non costa nulla e permette di viziarsi con aromi rilassanti e con burri e oli lenitivi per la pelle. Il metodo “fondi e versa” è veloce, facile e perfetto per i principianti. E avvolti in confezioni creative, i saponi si trasformano in fantastici regali: ricordate solo di tenerne un po’ da parte per voi!

Di cosa avete bisogno:

  • Un doppio bollitore
  • Due tazze di glicerina grattugiata o tritata, oppure di base per sapone bianco
  • Due cucchiai di aloe vera, burro di karité o cera d’api (facoltativo)
  • Colorante per sapone (a scelta)
  • Oli profumati per sapone (a scelta)
  • Stampi per sapone a forma di tavoletta
  • Una bottiglietta spray
  • Alcol
  • Carta cerata
  • Plastica per involucri
  • Carta velina colorata
  • Fazzoletti di carta
  • Carta marrone da macelleria
  • Nastro o stringa
  • Decorazioni

1.

Fondere gli ingredienti

  1. Riempite per due terzi d’acqua il fondo del vostro doppio bollitore. Portate l’acqua ad ebollizione ed abbassate immediatamente il fuoco.
  2. Versate due tazze di base per sapone grattugiata o tritata nella parte superiore del doppio bollitore e fatela fondere, mescolando occasionalmente.
  3. Aggiungete i due cucchiai di aloe vera, burro di karitè o cera d’api (facoltativo). Mescolate accuratamente con la base per sapone.
  4. Aggiungete il colorante per saponi a vostra scelta, mescolate bene per distribuire uniformemente il colore. Un suggerimento: aggiungete poche gocce o pizzichi alla volta fino a ottenere il colore desiderato.
  5. Togliete dal fuoco il sapone fuso e lasciatelo raffreddare per cinque minuti. Aggiungete il profumo per saponi che avete scelto e mescolate bene per distribuirlo uniformemente. Di nuovo, aggiungete poche gocce per volte per raggiungere la fragranza e l’intensità desiderata.

2. Versare negli stampi

  1. Versare la mistura di sapone nei vostri stampi. Toccate delicatamente i lati degli stampi per far fuoriuscire eventuali bolle d’aria.

    Vaporizzate leggermente gli stampi di sapone con l’alcol per prevenire la formazione di altre bolle d’aria.

  2. Mettete gli stampi ad asciugare in un punto fresco e areato per 24 ore o finché un dito premuto sul sapone non lascerà nessuna traccia.
  3. Rimuovete le saponette dagli stampi ed appoggiatele sulla carta cerata. Tenetele altre 24 ore in un luogo fresco e ben areato

3. Confezionare i saponi

  1. Avvolgete le saponette negli involucri di plastica per proteggerle dall’umidità.
  2. Confezionate le saponette avvolte nella plastica con fazzoletti di carta colorati, stoffe, o carta da macellaio. Legate un nastro o una stringa intorno ad ogni saponetta.

Attenzione

  • Se avete problemi a rimuovere le saponette dagli stampi, mettetele nel freezer per dieci i quindici minuti, poi provate a rimuoverle di nuovo
  • Usate solo coloranti e profumi appositamente realizzati per la preparazione di saponi.
© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche