×

Reazione a Catena: le Tzatziki vincono oltre 50mila euro

Nella puntata del 7 giugno le Tzatziki si sono aggiudicate la prima grande vincita di Reazione a Catena 2018: si tratta di oltre 50mila euro

tzatziki reazione a catena
tzatziki reazione a catena

Prima grande vincita della nuova edizione di Reazione a Catena, condotta quest’anno da Gabriele Corsi in sostituzione di Amadeus. Nella puntata di giovedì 7 giugno, tra giovane amiche, chiamate le Tzatziki, sono infatti riuscite a vincere il gioco finale aggiudicandosi ben 52.500 euro in gettoni d’oro. Poco prima di essere incoronate come le nuove campionesse del game show, le tre concorrenti hanno vinto indovinando l’ultima parola del gioco finale. Si trattava nello specifico della parola “dolce”, posta tra i due termini “porto” e “leggero”. Il porto infatti è anche un liquore dolce, mentre dolce significa anche leggero. Negli istanti precedenti la vittoria, le tre nuove concorrenti del quiz di Rai Uno avevano accumulato ben 105.000 euro. Durante l’ultima fase le tre ragazze non avevano mai fatto errori, dimezzando il montepremi solo alla fine per “comprare” il terzo elemento.

Reazione a Catena: l’intesa delle nuove campionesse

Prima di diventare campionesse in carica di Reazione a Catena, le Tzatziki hanno battuto i Mammasua nel gioco dell’Intesa Vincente.

Anche in questo gioco, infatti, tutte e 3 le singole componenti della squadra hanno dimostrato di essere molto “collegate” tra loro. Si sono mostrate capaci di indovinare ben 9 parole, tante quante erano necessarie per mandare a casa i loro avversari.

Chi sono le Tzatziki?

Ma chi sono le nuove concorrenti di Reazione a Catena? A formare il team delle cosiddette Tzatziki sono tre giovani ragazze residenti a Bergamo bassa. Le giovani concorrenti si chiamano Ombretta, Sara e Claudia. Il nome del loro trio, come spiegato dalla portavoce, deriva dal fatto che a tutte e tre piace mangiare etnico, sopratutto greco. “Dopo il Liceo Classico la Grecia ci è rimasta nel cuore”.

Reazione a Catena: Amadeus ringrazia

Mentre Gabriele Corsi si accingeva a entrare in studio per registrare la prima puntata di Reazione a Catena 2018, Amadeus ha ufficializzato di non essere più lui il conduttore del preserale estivo di Rai Uno.

Il presentatore ha però colto l’occasione per ringraziare i tanti telespettatori che l’hanno sempre seguito in questi ultimi quattro anni. Le parole di Amadeus, la cui prima puntata al timone del quiz risale al 2013, sono state pronunciate in un video su Instagram. “Questo è il vestito che per quattro anni ho indossato a Reazione a Catena. Quest’anno rimane nell’armadio. Non sarò il conduttore di Reazione a Catena, ma volevo ringraziarvi per questi anni bellissimi trascorsi insieme. Viva Reazione a Catena!”


Contatti:

Contatti:

Leggi anche