Recupero Serie A: Bologna inarrestabile, battuta anche la Fiorentina - Notizie.it
Recupero Serie A: Bologna inarrestabile, battuta anche la Fiorentina
Calcio

Recupero Serie A: Bologna inarrestabile, battuta anche la Fiorentina

Il Bologna non si ferma più: battuta anche la Fiorentina nel recupero della sfida della 21° giornata non disputata lo scorso 1° febbraio nel turno infrasettimanale, la squadra di Pioli, imbattuta nel 2012, centra il settimo risultato utile consecutivo con tre vittorie e quattro pareggi, fa un altro passo per allontanarsi dalla zona retrocessione e chiude la terza gara consecutiva senza subire reti portando l’imbattibilità di GIllet a 298’. Numeri opposti per la Viola, che subisce l’aggancio dai rossoblù e giunta alla seconda sconfitta in quattro giorni. Risultato all’inglese grazie alle reti della coppia di trequartisti Diamanti-Ramirez giunte nella seconda parte di un primo tempo vissuto a lungo su binari di equilibrio, anzi con un leggero predominio territoriale della Fiorentina, che ha pure reclamato un rigore in avvio (deviazione col braccio di Di Vaio su punizione di Vargas) oltre a sfiorare la rete al 28’ con Amauri che trova però la grande respinta di Gillet.

Ma il Bologna 2012 è sornione: sa difendersi con ordine grazie alla sua mediana di lotta più che di governo ed è sempre pronto a ripartire poi piazza l’uno-due: alla mezz’ora Diamanti raccoglie la respinta di Boruc su tiro di Di Vaio mentre allo scadere è ancora il capitano ad ispirare Ramirez che da centro area s’inventa il tacco del raddoppio.

In mezzo, altra parata di Gillet su Amauri ed un’occasionissima fallita da Montolivo. Nella ripresa l’espulsione di Olivera (gomitata a Diamanti) chiude di fatto i giochi con quaranta minuti di anticipo: Boruc evita il cappotto dicendo di no a Pulzetti, poi c’è spazio solo per gli olè del pubblico bolognese.

Bologna-Fiorentina 2-0
Marcatori: 30′ Diamanti, 43′ Ramirez
Bologna: Gillet; Raggi, Portanova (81’ Cherubin), Antonsson; Pulzetti, Perez, Mudingayi, Rubin; Ramirez (68’ Kone), Diamanti; Di Vaio (77’ Acquafresca). (Agliardi, Morleo, Garics, Taider). All.: S. Pioli.
Fiorentina: Boruc; Gamberini, Natali, Nastasic (74’ De Silvestri); Cassani, Olivera, Montolivo, A. Lazzari, Vargas (59’ Salifu); Amauri, Jovetic. (Neto, Felipe, Romulo, Cerci, Ljajic). All.: D. Rossi.
Arbitro: Giannoccaro (Lecce)
Ammoniti: Diamanti, Gamberini, Vargas e Cassani.
Espulso: Olivera al 50’ per gioco violento.

La nuova classifica: Milan 50; Juventus * 49; Udinese, Lazio 42; Roma 38; Napoli 37; Inter 36; Palermo 34; Cagliari 31; Chievo, Genoa 30; Atalanta (-6), Bologna *, Fiorentina *, Parma * 28; Catania ** 27; Siena * 23; Lecce 21; Novara 17; Cesena * 16.

Catania due partite in meno. Juventus, Fiorentina, Parma, Bologna, Siena e Cesena una partita in meno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche