Reddito di cittadinanza con Isee. Anche a extracomunitari?
Reddito di cittadinanza con Isee. Anche a extracomunitari?
Economia

Reddito di cittadinanza con Isee. Anche a extracomunitari?

reddito di cittadinanza

Guido Guidesi della Lega annuncia che il reddito di cittadinanza potrebbe essere legato all'Isee per restringere la platea degli aventi diritto.

A due giorni dalla pubblicazione della nota di aggiornamento del Def, spuntano nuove indiscrezioni sul reddito di cittadinanza che dovrà essere inserito nella manovra. Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Guido Guidesi anticipa che per dimostrare di avere i requisiti forse il provvedimento sarà legato all’Isee. Maurizio Gasparri di Forza Italia invece sostiene che sarà erogato anche dagli extracomunitari.

Reddito di cittadinanza a extracomunitari

“E’ chiaro ed evidente che con i flussi migratori irregolari che ci sono in Italia è impossibile fare il reddito di cittadinanza senza sapere la platea a cui andrà, è logico restringerla ai cittadini italiani: l’abbiamo sempre ideata, scritta e portata avanti in questo modo” aveva assicurato pochi giorni da Luigi Di Maio. Il leader del M5S infatti ribadiva nel corso di un’intervista a Radio Anch’io che il reddito di cittadinanza (come d’altronde da nome del provvedimento) potrà essere chiesto e erogato solo agli italiani.

Maurizio Gasparri sostiene però, forse in base alle ultime bozze della legge che dovrà essere inserita nella manovra, che “il reddito di cittadinanza andrà anche agli stranieri e non solo a quelli appartenenti alla Unione Europea.

Ma anche agli extracomunitari che hanno un permesso di soggiorno”. In una nota il senatore di Forza Italia precisa infatti: “Non soltanto, quindi, con il reddito di cittadinanza si sprecheranno risorse che dovrebbero essere invece indirizzate alla creazione di veri posti di lavoro, ma si trasformerà ancora di più l’Italia nel Paese di Bengodi per gli stranieri, che saranno poi attratti in numero ancora maggiore, vista la generosità del governo a trazione grillina per quanto riguarda le politiche economiche”.

“È una scelta sbagliata in assoluto, perché brucia risorse in una politica assistenzialistica e lo è ancora di più visto che, smentendo quello che era stato detto, andrà a beneficio anche degli stranieri. Di Maio aveva mentito, la verità emerge ora con chiarezza” afferma quindi Gasparri.

Isee tra i requisiti

Ma non sarebbe solo questa la novità. Per far quadrare i conti infatti il reddito di cittadinanza potrebbe essere subordinato alla presentazione dell’Isee, dettaglio questo che non era mai emerso nella proposta originale dei 5 Stelle. Nel corso della trasmissione Agorà su Rai3, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Guido Guidesi (Lega) annuncia infatti che l’assegno “potrebbe essere legato all’Isee o – aggiunge – potrebbe essere un incentivo all’occupazione“.

Collegare il reddito di cittadinanza all’Isee vorrebbe dire “restringere” la platea degli aventi diritto, mentre il disegno di legge del MoVimento 5 Stelle prevedeva solo la presentazione della dichiarazione dei redditi, sufficiente per dimostrare di vivere sotto la soglia della povertà.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Seduta Massaggiante Diadora
39.95 €
179 € -78 %
Compra ora
Google Pixel 2 XL 64GB Nero - Just Black
461 €
Compra ora