×

Reddito di cittadinanza: oltre 5 milioni di euro di debito percepito in un anno

Lo Stato Italiano ha subito una perdita di oltre 5 milioni di euro a causa di persone che hanno percepito il reddito di cittadinanza indebitamente.

indebitamento reddito di cittadinanza

Negli ultimi 12 mesi lo Stato Italiano ha subito una perdita di oltre 5 milioni di euro a causa di persone che hanno percepito il reddito di cittadinanza indebitamente.

Perdite di oltre 5 milioni di euro in un anno a causa del rdc

Il Reddito di cittadinanza è sicuramente tra le misure che hanno fatto più discutere negli ultimi mesi, nonchè quella più soggetta a modifiche. Dal primo gennaio del 2021 a febbraio 2022, più di 5 milioni di euro sono finiti nelle tasche di persone che hanno percepito indebitamente rdc.

È quanto hanno scoperto i Carabinieri delle Legioni Lazio, Toscana, Umbria, Marche, Sardegna, inquadrati nel Comando Interregionale “Podgora”, e dei locali Nuclei Carabinieri Ispettorato del Lavoro che hanno denunciato 955 persone per percezione del beneficio in violazione alla normativa.

Il nuovo Reddito di cittadinanza

Lo scorso ottobre grazie alla nuova Legge di Bilancio varata, anche il Reddito di cittadinanza ha subito modifiche considerevoli in ottica di limitare i “furbetti” che lo percepiscono indebitamente.

In particolare, le somme sono ora assegnate in base ai nuovi scaglioni. Ma soprattutto, la disattivazione della card arriverà dopo due no alle offerte di impiego. Inoltre, la somma versata alla famiglie che hanno al loro interno elementi in grado di cercare lavoro decrescerà con il tempo.

Contents.media
Ultima ora