×

Regeni: Fratoianni, 'non ci sono più scuse per governo Draghi'

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 1 dic. (Adnkronos) – "Dopo la relazione della Commissione parlamentare d’inchiesta sull’omicidio di Giulio Regeni da parte del regime egiziano non ci sono più alibi o scuse per il governo Draghi. Il premier e il ministro degli Esteri non permettano ad AlSisi di continuare a prendere in giro lo Stato italiano e ad oltraggiare la famiglia di Giulio: si consideri l’Egitto Paese non sicuro, si ritiri l’ambasciatore del nostro Paese, si blocchino i rapporti commerciali e la vendita di armi".

Così il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni dopo l’approvazione della relazione della commissione d’inchiesta in Parlamento sulle responsabilità del governo del Cairo.

“E a questo proposito – prosegue l’esponente dell’opposizione di sinistra – i vertici di Fincantieri, azienda pubblica con partecipazione di Cassa e Depositi, dovrebbero vergognarsi di essere il principale sponsor della fiera di armi in corso in Egitto. Non è più tempo di ipocrisie, – conclude Fratoianni – ora servono scelte concrete".

Contents.media
Ultima ora