> > Regionali Lazio, Bianca Berlinguer sarà la candidata di Conte e del M5S?

Regionali Lazio, Bianca Berlinguer sarà la candidata di Conte e del M5S?

regionali Lazio Berlinguer conte

Il Movimento 5 Stelle di Giuseppe Conte potrebbe candidare Bianca Berlinguer oppure Luisella Costamagna alle elezioni regionali del Lazio.

Bianca Berlinguer sarà la candidata di Giuseppe Conte alle elezioni per la presidenza della Regione Lazio? L’indiscrezione è stata lanciata da la Repubblica ma non è ancora stata confermata né smentita dai diretti interessati.

Regionali Lazio, Bianca Berlinguer sarà la candidata di Conte e del M5S?

L’edizione romana di Repubblica di venerdì 9 dicembre ha riportato una singolare notizia relativa alle prossime elezioni regionali del Lazio. Sembrerebbe che il presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte sia determinato a candidare la giornalista e conduttrice televisiva Bianca Berlinguer. In alternativa, il leader pentastellato starebbe pensando anche alla giornalista ed ex concorrente di Ballando con le Stelle Luisella Costamagna.

A questo proposito, come hanno riferito al quotidiano i 5S della Pisana, “Conte ci sta provando, chissà se ci riuscirà” ma hanno precisato che “un conto è parlare di politica, anche conoscendone ogni segreto, un conto è farla”.

I nomi che riecheggiano in area grillina sono rilevanti e celano un obiettivo ben preciso: strappare voti al Partito Democratico. Anche se i sondaggi più recenti vedono il centrodestra in vantaggio nel Lazio.

Il legame di Berlinguer e Costamagna con i 5S e l’annuncio ufficiale

Per quanto riguarda il legame tra il M5S e Berlinguer, la conduttrice è stata difesa dal partito in occasione del richiamo dell’amministratore delegato della Rai Carlo Fuertes.

Altra storia per la Costamagna che aveva già ricevuto una proposta di candidatura dai 5S per le elezioni europee del 2019. All’epoca, la giornalista ha scelto di declinare l’offerta.

Intanto, pare che il partito di Conte potrebbe annunciare ufficialmente del candidato per le elezioni alla presidenza della Regione Lazio nella giornata di sabato 17 dicembre.

I medesimi tempi sono attesi anche per Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia che dovrebbero sciogliere la riserva. I nomi in corsa, al momento, sono quelli di Fabio Rampelli e Paolo Tracassini. Il candidato del centrosinistra, invece, è Alessio D’Amato, noto per essere stato ex assessore alla Sanità del governatore uscente Nicola Zingaretti.