×

Regno Unito: donna scopre di essere incinta mentre era già incinta

Regno Unito, Rebecca Roberts rimane scioccata quando scopre di essere incinta mentre era già incinta di tre settimane.

Superfetazione
Donna rimane incinta mentre era già incinta

Nel Regno Unito una donna ha scoperto di essere rimasta incinta mentre era già incinta di 3 settimane: il fenomeno, chiamato superfetazione, si verifica raramente.

Regno Unito: incinta, rimane incinta

La protagonista di questa vicenda è Rebecca Roberts, 39enne che ha concepito la figlia Rosalie mentre era già incinta di tre settimane del figlio Noah.

Ciò che si è verificato è un fenomeno rarissimo chiamato superfetazione: accade che un altro uovo viene rilasciato durante l’ovulazione, con conseguente gravidanza di successo mentre la futura mamma è già incinta.

Rebecca ha dato alla luce i suoi gemelli il 17 settembre: la piccola Rosalie è stata trasportata al St. Michael’s Hospital di Bristol per 95 giorni per diventare più forte, mentre il piccolo Noah è rimasto al Royal United Hospital di Bath per tre settimane e tre giorni.

Il racconto di mamma Rebecca

Rebecca, che era già mamma di Summer, 14 anni, ha detto: “Ci sentiamo davvero fortunati, è così bello avere due gemelli in ogni caso, ma avere gemelli così speciali, è così bello, è meraviglioso, sono una benedizione”. Rebecca dice che era, comprensibilmente, scioccata quando ha scoperto che avrebbe avuto due gemelli all’ecografia della 12esima settimana, dopo che le sue due ecografie precedenti mostravano solo uno dei bambini.

“Avevo appena avuto una conversazione con l’ecografista sulla mia precedente ecografia, quindi era consapevole che stavo avendo solo un bambino, quindi quando è rimasta così in silenzio, ho pensato che fosse successo qualcosa di orribile perché non ha detto nulla”, ha raccontato la donna. “Poi mi ha guardato e ha detto: ‘Sapevi che aspettavi due gemelli?’. Il mio cuore ha sobbalzato. In realtà le ho detto: ‘È tutto vero?’. Non è riuscita a prendere le misure del bambino perché era così piccolo, così mi ha fatto uscire nel parcheggio a fare un giro per cercare di far muovere un po’ il bambino.”

Il marito di Rebecca, Rhys, ha dovuto aspettare fuori durante l’ecografia, a causa delle restrizioni Covid, ed è rimasto, anche lui, sbalordito dalla notizia. Rebecca ha aggiunto: “Non mi ha creduto finché non ha guardato le foto, e non ha detto nulla. Ha visto il gemello uno e il gemello due nella foto ed era scioccato quanto me. Ci ha sconvolti entrambi.”

Un fenomeno di superfetazione

Ciò che si è verificato in Rebecca è stata una rara superfetazione, un fenomeno rarissimo che persino la sua ostetrica “trovava sconcertante”.

Ha partorito tramite cesareo e inizialmente ha dovuto dividersi fra due ospedali fino a quando i bambini non sono stati abbastanza forti da tornare a casa. “È stato fantastico averli finalmente a casa. È stato un duro lavoro andare da un ospedale all’altro per vederli per un po’, ma quando finalmente sono arrivati a casa è stato fantastico. Era tutto quello che desideravamo, è stato un sollievo”.

“È un duro lavoro avere due gemelli, ma ora avere la famiglia insieme è fantastico. Le nostre vite sono iniziate allora, dopo tante preoccupazioni, e ci sentiamo i genitori più fortunati di sempre”, ha concluso la donna.

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Annachiara Musella

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora