×

Regolamento della Camera: presentata bozza di modifica con norme “salva dissidenti”

È stata depositata la bozza di modifica del Regolamento della Camera: il documento contiene norme descritte come “salva dissidenti”.

regolamento camera salva dissidenti

È stata depositata la bozza di modifica del Regolamento della Camera: il documento contiene norme descritte come “salva dissidenti”.

Regolamento della Camera: presentata bozza di modifica con norme “salva dissidenti”

La nuova bozza di modifica del Regolamento della Camera è stata presentata alla Giunta dai relatori Simone Baldelli di Forza Italia ed Emanuele Fiano del Partito Democratico.

L’obiettivo delle nuove regole incluse nella bozza consiste nel tentare di bloccare il trasformismo. Le norme, definite “salva dissidenti”, vogliono infatti tutelare i deputati che decidono di dare vita a scissioni politiche e i piccoli gruppi di dissidenti politici che scelgono di lasciare il proprio partito d’origine. Le tutele, tuttavia, vengono garantite a patto che i dissidenti fondino, a loro volta, una propria forza politica.

Il documento, inoltre, prevede anche l’erogazione di maggiori risorse finanziarie destinate ai piccoli e medi gruppi politici.

La misura, in considerazione del taglio dei parlamentari, si propone di coinvolgere numerosi partiti italiani.

In seguito alla consegna della bozza di modifica del Regolamento, il presidente della Camera Roberto Fico ha fissato al prossimo 13 maggio il termine utile entro il quale i parlamentari avranno la possibilità di presentare eventuali emendamenti.

Critiche al documento presentato de FI e PD

La bozza di modifica del Regolamento alla Camera è stata duramente criticata da Francesco Forciniti di Alternativa.

Il documento è stato contestato anche dalla componente del gruppo Misto, scaturita da una scissione del Movimento 5 Stelle.

Contents.media
Ultima ora