×

Regole per la spiaggia 2021: ombrelloni distanziati, prenotazione e cabine monofamiliari

Anche per il 2021 gli italiani dovranno aspettarsi regole rigide se vorranno trascorrere l'estate in spiaggia: dal distanziamento alla sanificazione.

spiaggia regole

L’estate 2021 si prospetta essere molto simile a quella dello scorso anno, con regole rigide per consentire agli italiani di recarsi in spiaggia in sicurezza e senza il timore di essere contagiati dal Covid-19. Nelle ultime ore stanno infatti circolando diverse ipotesi, da parte del Sindacato italiano balneari, che prevedono disposizioni utili a limitare il più possibile la diffusione del coronavirus attraverso una corretta applicazione delle norme di distanziamento sociale.

Covid, le possibile regole per recarsi in spiaggia

Anche per il quest’anno dunque si riproporrà la formula degli ingressi contingentati all’interno degli stabilimenti balneari, che si prevede saranno aperti soltanto su prenotazione come previsto dal protocollo anti contagio già varato la scorsa estate. Il sistema di prenotazione sarà strutturato su fasce orarie e sarà incentivato l’utilizzo di pagamenti digitali al fine di ridurre al minimo le possibilità di contatto.

Prevista inoltre l’assegnazione di un ombrellone agli stessi occupanti se questi dovessero avere una prenotazione valida per più giorni, in modo da evitare la promiscuità delle postazioni sulla spiaggia. Rimane peraltro necessaria la sanificazione delle superfici prima dell’assegnazione della postazione a un altro bagnante.

Il commento del presidente Sib

Intervistato dall’Adnkornos, il presidente del Sindacato italiano balneari Antonio Capacchione ha dichiarato: “I prezzi dei servizi di spiaggia, immaginiamo, non subiranno aumenti quest’anno; siamo, infatti, consapevoli della non facile situazione economica di molte famiglie italiane, a causa anche della pandemia.

Per ombrellone e lettino si va da un minimo di 12 euro, fino ai 40 euro delle zone più rinomate come la Versilia. Ovviamente il prezzo può aumentare in base agli eventuali servizi richiesti. […] Molti imprenditori balneari riproporranno una serie di pacchetti o convenzioni apprezzati dalla clientela negli anni scorsi oltre alla possibilità di pagare a rate o a fine stagione”.

Contents.media
Ultima ora