×

Rende, uomo si dà fuoco davanti alla caserma dei Carabinieri: è grave

Sceso dalla sua auto con una tanica di benzina, un uomo si è dato fuoco nei pressi della caserma dei CC di Rende: è in condizioni critiche.

schermata 2022 01 31 alle 145211 768x511

Un uomo di cui non sono ancora note le generalità si è dato fuoco davanti alla sede della caserma dei carabinieri di Rende, in provincia di Cosenza. Tutto è accaduto nella mattinata di lunedì 31 gennaio 2022 quando il diretto interessato sarebbe sceso dalla sua auto von una tanica di benzina per poi gettarsela addosso.

Rimasto gravemente ustionato, è attualmente ricoverato in condizioni critiche.

Uomo si dà fuoco davanti alla caserma di Rende

Il fatto si è consumato intorno alle 10. Secondo quanto ricostruito, l’uomo sarebbe giunto davanti alla caserma a bordo di una Seicento gialla con un contenitore da 20 litri di benzina. Ha quindi riversato il liquido infiammabile sul suo corpo, mentre i passanti avvertivano i Carabinieri (non pochi dato il luogo molto trafficato in cui è presente anche uno dei supermercati più frequentati), e in breve tempo si è dato fuoco.

I dipendenti di un’officina nei paraggi sono dunque intervenuti con un’estintore per domare le fiamme mentre altri hanno allertato i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118. Giunti prontamente sul posto, costoro hanno medicato l’uomo per poi trasferirlo d’urgenza all’Ospedale Civile dell’Annunziata di Cosenza con gravi ustioni.

Uomo si dà fuoco davanti alla caserma di Rende: indagini in corso

Presenti, oltre ai Carabinieri della locale caserma, anche la Polizia Municipale che ha provveduto a interdire il tratto di strada al traffico fino al completamento delle formalità di rito.

Resta ancora da identificare l’uomo, che potrebbe avere intorno ai 35 anni, e da capire perché abbia agito in questo modo.

Contents.media
Ultima ora