Renzi: De Luca sospeso per la legge Severino - Notizie.it
Renzi: De Luca sospeso per la legge Severino
News

Renzi: De Luca sospeso per la legge Severino

WCENTER 0SNGCBPEFH Foto LaPresse FOTO DI REPERTORIO 21/06/2013 Renzi e il sogno del nuovo Pd, vorrei fare come Tony Blair Foto Roberto Monaldo / LaPresse 11-04-2013 Roma Politica Rai Uno - Trasmissione tv "Porta a Porta" Nella foto Matteo Renzi Photo Roberto Monaldo / LaPresse 11-04-2013 Rome (Italy) Tv program "Porta a Porta" In the photo Matteo Renzi

A intervenire sulla delicata questione della nomina di Vincenzo De Luca a governatore della Regione Campania è l’esecutivo di Matteo Renzi in prima persona.

Al termine del Consiglio dei Ministri di ieri, il premier ha dichiarato che “la presidenza ha richiesto formalmente a ministri competenti un parere sulla vicenda del governatore della Campania. E’ nostro intendimento procedere alla sospensione come previsto dalla legge Severino del presidente della regione Campania: stiamo attendendo il parere dei ministri e che l’avvocatura dello Stato ci spieghi come questa procedura si deve svolgere, in considerazione del fatto che è un provvedimento inedito. Per la prima volta si applica non già a una figura istituzionale in carica ma a una figura istituzionale che deve essere proclamata e che deve entrare in carica. Abbiamo chiesto formalmente di conoscere la procedura prevista, e nelle prossime ore immaginiamo di procedere rispettando la legge e la procedura che ci verrà proposta”.

La dichiarazione che De Luca aveva reso quasi un mese fa (“il problema della Severino è superato perché la legge non è applicabile per chi viene eletto per la prima volta.

Quindi non verrò sospeso”) dovrebbe quindi essere superata dalla posizione dell’esecutivo.

La dichiarazione di Renzi mira a sottolineare quanto complicata sia la questione dal punto di vista normativo, forse anche nell’ottica di prevenire critiche legate al fatto che De Luca è stato candidato proprio dal Pd.

1 Trackback & Pingback

  1. Renzi: De Luca sospeso per la legge Severino

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche