> > Resti umani di un bambino in giardino: 2 fermati

Resti umani di un bambino in giardino: 2 fermati

polizia

Birmingham, trovati resti umani sepolti in un giardino, apparterrebbero a un bambino: fermate 2 persone.

Macabro ritrovamento a Birmingham (Regno unito): trovati sepolti in un giardino di Clarence Road alcuni resti umani, che apparterrebbero a un bambino.

Non è stata resa nota l’identità della vittima, né tantomeno sono stati forniti dettagli sull’età o il genere del minorenne. Il cadavere era sepolto e coperto dal terreno. Sono stati fermati due individui di 40 e 41 anni che sarebbero correlati al caso. Per fare chiarezza sulla vicenda bisognerà attendere i risultati dell’autopsia sul corpo che dovrebbe essere effettuata a breve. Al momento si cerca di capire come sia morto il piccolo e come mai i suoi resti si trovassero nel giardino dove è stato trovato dopo una settimana di ricerche approfondite. 

Trovati resti umani di un bambino: accusati due 40enni 

Sono stati portati in tribunale un uomo e una donna, rispettivamente di 40 e 41 anni. I due sono accusati di aver causato o permesso la morte del bambino. I proprietari della casa di Clarence Road nel cui giardino sono stati ritrovati i resti del bimbo, sarebbero invece del tutto estranei alla vicenda. 

Entrambi sottoposti a custodia cautelare

Un portavoce della polizia delle West Midlands ha fatto saper tramite alcune dichiarazioni riportate da FanPage, che l’uomo e la donna fermati dalle forze dell’ordine “sono stati sottoposti a custodia cautelare”.

Il Daily Mail informa come la ricerca è iniziata lo scorso 13 dicembre dopo che la polizia aveva ottenuto delle informazioni su un bambino morto nel 2020. L’ispettore Joe Davenport ha affermato: “Sono in corso analisi per stabilire esattamente cosa sia successo”.