×

Rho: sette arresti per spaccio e furto

Condividi su Facebook

Settimana intensa quella dei carabinieri di Rho, che nel corso della settimana, per normali servizi di controllo del territorio, hanno arrestato 7 persone con svariate accuse. Tra i fermati spacciatori, clandestini e ladri.

Arrestato S.D., 30enne operaio della Provincia di Como, da tempo seguito per spaccio di droga, fermato sulla s.p.229 , nel cui vano portaoggetti rinvenuti 15 grammi di cocaina, eroina ed hashish, già suddivisi in dosi., con la stessa accusa anche G.P., 20enne della Provincia di Varese, nullafacente, sorpreso tra i rovi della zona boschiva al confine tra Rho e Pogliano Milanese e trovato in possesso di 10 grammi sempre di cocaina, eroina ed hashish, anche questi già suddivisi in dosi e pronti per essere smerciati.

Fermato anche B.G., 30enne milanese, pregiudicato, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di dimora nel Comune di Milano, pescato dagli agenti fuori territorio, mentre erano clandestini T.M., 26enne marocchino, e S.A., 331enne egiziano, il primo era anche latitante e avrebbe dovuto scontare 2 anni e 6 mesi di reclusione per spaccio di stupefacenti.
Per furto invece sono finiti in manette una coppia di rumeni di 50 e 25 anni, padre e figlia, sorpresi nel parcheggio antistante il Metropoli di Novate Milanese, dal quale avevano appena prelevato 5 i-pod, cosmetici e generi alimentari, per un valore complessivo di circa 1.000 Euro.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche