×

Riapertura scuole, il presidente della Conferenza delle Regioni Fedriga: “Scelta che mi preoccupa”

Riapertura scuole, il presidente della Conferenza delle Regioni Fedriga: “Scelta che mi preoccupa. Mi auguro che il Governo proponga anche le soluzioni"

Massimiliano Fedriga

In tema di riapertura scuole al 100%, il presidente della Conferenza delle Regioni Massimiliano Fedriga non le ha certo mandate a dire: “È una scelta che mi preoccupa”. Il dato politico, oltre che squisitamente sociale, è evidente: Fedriga teme che una eventuale impennata dei contagi successiva e conseguente alla riapertura indiscriminata delle scuole superiori vada in capo agli enti di secondo livello.

In parole povere alle Regioni di cui egli ha la rappresentanza collegiale. Quindi un “poi non date la colpa a noi” a bene vedere ci sta tutto, non foss’altro che in punto di cautela.

Riapertura scuole, Fedriga e il nodo trasporti

Ecco cosa ha detto Fedriga intervenendo ieri sera, 16 aprile, a Radio 24: “La riapertura delle scuole al cento per cento è la scelta che mi preoccupa di più”. E in cosa Fedriga ravvisa pericolo? Ovviamente alla logistica legata alle riaperture.

Logistica che ha a sua volta lo nodo principale, per non dire la “croce” nell’irrisolto problema dei trasporti scolastici e di quelli in generale. “C’è una organizzazione importante che va allestita, un limite fisico”.

“Non date responsabilità agli enti locali”

Poi il monito di cautela: “L’importante è che poi non si dia la responsabilità agli enti locali: ne discutevamo oggi con Anci e Upi, per avere un autobus serve più di un anno (non è un caso che il problema sui trasporti covid sia vecchio esattamente di un anno – ndr)”.

E ancora “Si possono utilizzare bus turistici ma non nelle aree urbane”. Insomma, Fedriga è presidente di una specifica regione, il Friuli, ma presiede anche l’organo collegiale di tutte le regioni italiane, e sa che in Italia in tema di trasporti ci sono criticità che potrebbero davvero far danno. Ecco la chiosa: “Mi auguro che il Governo avendo preso questa scelta proponga anche le soluzioni”.

Contents.media
Ultima ora