Ricette vegane: consigli per dimagrire in modo sano - Notizie.it
Ricette vegane: consigli per dimagrire in modo sano
Salute

Ricette vegane: consigli per dimagrire in modo sano

Ricette vegane
Ricette vegane: consigli per dimagrire in modo sano

Superare la prova costume a pieni voti sarà più facile seguendo una dieta sana. Ecco le migliori ricette vegane per la vostra dieta.

L’estate è sempre più vicina, e con lei anche la prova costume. Siamo quindi nel periodo in cui tutti tornano a fare attività fisica, cercando anche di seguire una dieta. In questo articolo cercheremo di aiutarvi nel vostro scopo in modo sano ed equilibrato, seguendo alcune delle più famose ricette vegane.

Smoothie e frullati vegani

Dimagrire mangiando sano è uno dei primi passi che le ricette vegane possono offrirvi, e gli smoothies e i frullati ne sono la prima prova. Iniziare le vostre giornate in questo modo vi darà l’energia di cui avete bisogno durante la giornata. Non confondete però gli smoothies con le centrifughe. Nel nostro caso infatti la frutta viene frullata senza aggiungerci gelato ne latte. In alcuni casi è comunque possibile prepararle aggiungendoci latte di soia, di mandorlee o di cocco.

Tra le ricette più buone il sapore estivo e la semplicità dello smoothie al mango vi conquisterà senza ombra di dubbio.

Con 250 gr di mango, 500 gr di yogurt magro bianco e giiusto qualche cucchiaio di zucchero di canna otterrete in un minuto solo un frullato davvero squisito e sano. Anche lo smoothie energizzante va per la maggiore. Prepararlo è semplice, vi basterà frullare una pera sbucciata e tagliata a pezzi con una manciata di mandorle. Da aggiungere anche yogurt e latte di cocco e da bere con cubetti di ghiaccio. Per combattere il caldo la soluzione migliore è prepararsi però un bel smoothie rinfrescante. Frullando insieme pere, limone, pesche e una manciata di crescione avrete l’elisir perfetto per combattere le giornate in cui l’afa toglie energie e concentrazione.

Lo smoothie al kiwi è un’altra ricetta semplice, ma molto sfiziosa. Frullando kiwi, suco di kiwi, acqqua e zucchero di canna per pochi istanti otterrete un frullato davvero delizioso. Tanto fascino anche per lo smoothie esotico. Banane, mango e araancia rossa sono gli ingredienti per degutarsi una bevanda fresca e davvero nutriente.

Per perdere peso e dimagrire in vista dell’estate lo smoothie numero uno rimane però il frullato disintossicante. Questo particolare frullato è l’ideale da abbinare alla dieta detox vegana. Grazie al sodalizio tra latte di cocco, rucola e pepe (o in alternativa della noce moscata) vi disintossicherete nel giro di poco tempo.

Migliori prodotti vegani dimagranti

Dimagrire per superare a pieni voti la prova costume passa da un alimentazione sana e corretta, che potrete trovare seguendo diverse ricette vegane. Passando sia dai frullati che dai primi piatti, dai secondi o dai dolci. Ma non solo. Molti anche i prodotti 100% naturali che vi aiuteranno a dimagrire. Arrivare in perfetta forma entro il primo bagno al mare dell’anno non è un sogno. Multislim è uno di questi, tra i migliori prodotti vegani che vi faranno perdere peso entro l’estate.

Grazie a Multislim perdere peso sarà molto più facile. Con i suoi ingredienti, al 100% naturali, è uno dei prodotti vegani migliori nel mercato.

Molte le recensioni positive del prodotto. Così come molti sono i commenti positivi dei dietologi specializzati. Sviluppato partendo da una base di estratto di carciofo e foskolina, bevendo 20 gr di Multislim sciolto in acqua riuscirete a purificarvi da soli in poco tempo. Pectina di mela e stevia completano il “pack” di ingredienti naturali, insieme al lampone che dona il proprio gusto. Progettato in accordo con le tecnologie europee e approvato dalle ispezioni sanitarie Multislim vi farà dimagrire senza intaccare ne il sistema cardiovascolare ne il sistema nervoso

Multislim, non si trova nei supermercati ma solamente sul sito ufficiale del produttore. Consigliamo, per chi fosse interessato, di cliccare sull’immagine seguente

-
Questo straordinario prodotto normalizza l’equilibrio ormonale del corpo, regola i processi metabolici rafforzando pelle, capelli e unghie. Accelera il metabolismo contribuendo a scindere i carbodraiti e i grassi e asssimilando le sostanze nutritive. Inoltre riduce il colesterolo regolando il funzionamento del tratto gastrointestinale e attiva i processi metabolici bruciando quindi i grassi.

Infine elimina le tossine ed i liquidi in eccesso. Un prodotto davvero fenomenale, considerando che ti farà perdere dai 10 ai 12 Kg circa al mese. Inoltre non contiene nessuna sotanza chimica o sintetica. Tra le ricette vegane è sicuramente uno dei prodotti più indicati ed efficaci per perdere peso e tornare in forma entro l’estate. Al momento questo esclusivo prodotto si trova in offerta al 50% di sconto.

Primi piatti dietetici vegani

La dieta vegana, come quella vegetariana, pone le sue basi sul ripudio della carne. A differenza della seconda la dieta vegana vieta anche tutti i derivati animali. Una dieta di questo tipo ti permetterà quindi di dimagrire entro l’estate evitando il consumo di carne. Come per ogni dieta dimagrante, anche una a base vegan deve essere ben pensata con un nutrizionista per capire come strutturare il proprio menù.

Molte le idee per ricette vegane che possono venire in mente per dimagrire in modo efficace.

Tra queste una è sicuramente la pasta al pesto vegan, magari con l’aggiunta di olive e pomodori secchi. Questo piatto è perfetto per chi non ha molto tempo per stare davanti ai fornelli. Inoltre la sua sfiziosità lascerà tutti sempre soddisfatti. Mentre lasciate l’acua a bollire scolate i pomodori secchi e tagliateli a fettine. Fatto ciò dovrete preparare il pesto vegano. prendete aglio, basilico e enta e metteteli in un mortaio con un pizzico di sale e schiacciate con il pestello. Continuate con questo processo finchè la consistenza non raggiungerà le vostre aspettative. Poi, continuando a mescolare, aggiungete un po’ alla volta il lievito. Infine versate l’olio a filo. Quando la pasta sarà pronta conditela con il pesto che avete appena preparato e aggiungeteci le olive e i pomodori secchi che avete preparato prima.

Un’altro primo piatto perfetto per la vostra dieta 100% vegetale sono gli spaghetti di zucchine con ragù di seitan.

Questo piatto è davvero molto leggero, ma non pe questo meno sfizioso rispetto ad altri. Innanzitutto lavate le zucchine con acqua fredda. Poi tagliate prima apice e fondo della zucchina, poi a metà per il lungo. A questo punto tagliatene fette trasversali, non troppo spesse, mettendo le fette tagliate man mano su di un piatto. Se avete una macchina per la pasta in grado di fare gli spaghetti usate pure quella. Sbollentate le zucchine in acqua salata e scolateli dopo qualche minuto. In una padella mettete invece aglio e olio. Fate quindi rosolare il seitan tagliato a cubetti. Aggiungete sale e salsa di soia, oltre che delle noci precedentemente tritate. Dopo 10 minuti sul fuoco aggiungete i vostri “spaghetti” e lasciate tutto su ancora qualche minuto.

Non solo questi però, sono davvero molti i primi piatti vegan. Praticamente quasi tutti i piatti della tradizione mediterranea sono “vegani” o facilmente veganizzabili. Tra le ricette vegane molti trovimo molti piatti di pasta, come quella ai carciofi, o ancora quella al pesto di rosmarino e semi di girasole.

Anche gli gnocchi di cous cous vanno alla grande, oltre ai soliti risotti, passando anche per gli Udon. Insomma, davvero tante le ricette vegane o “veganizzabili” per dimagrire in tempo per l’estate mangiando sano.

Secondi piatti vegani

Per completare il menù ideale per perdere peso senza lasciarsi mai perdere niente, ecco anche diversi secondi piatti vegani. Per i secondi le ricette vegane variano molto, creando diversi nuovi piatti. Molte comunque anche le portate della nostra tradizione definibili “vegani”. Per questa categoria è comunque più difficile inventare e portare a tavola qualcosa di originale e vegetale al 100%.

Molte sono le alternative vegane alla carne, come per esempio le polpette di tofu. Sono un concentrato di erbe e diversi sapori conosciuti e amati della nostra tradizione. Possiamo infatti metterci pomodori, olive, origano, maggiorana e via dicendo. Potete cuocerle al forno o in padella, così come friggerle o soffriggerle. In base ai vostri gusti, preparatevi comunque a sentire il forte aroma di queste polpette ideali per il finger food. Molto prelibata anche la frittata di piselli e curry. Per prepararle prendete latte di soia, farina, farina di ceci, piselli lessati, olio, bicarbonato, curry e sale e mescolateli insieme in una ciotola. Quando la pastella sarà liscia ed omogenea mettetele in cottura. versate il composto in padella e lasciatela cuocere prima da un lato, poi dall’altro.

Tra le alternative vegan ai secondi piatti di carne più conosciuti ci sono i burger. Il burger di ceci, avena e spinaci ne è un esempio. Molto facile da realizzare e il risultato sarà un piatto molto gustoso. Questo piatto può essere servito nelle sue versioni più classiche, ovvero con un contorno di patate fritte o in un panino con dell’ottima maionese vegana e tante verdure saporite. Anche lo spezzatino di seitan con mele e arachidi è un piatto dall’esito assolutamente godibile. Tra i vari secondi piatti vegan troviamo anche lo spezzatino di tempeh, la torta salata con creme di carote emolti altri deliziosi e gustosissimi piatti.

Ingredienti dolci vegani

Infine, seppur senza esagerare, sfiziarsi qualche volta con un buon dolce chiude un menù davvero ottimo. Molte le ricette vegane anche per i dolci. Questo rimane però l’ambito più difficile della cucina di un vegano. La maggior parte dei dolci annovera tra gli ingredienti dei derivati animali. Burro, latte e uova ne sono gli esempi lampanti. Non demordete però, con un po di inventiva e della pratica potrete fare dei dolci buonissimi seguendo le solite ricette vegane.

Le principali alternative della cucina vegana a questi prodotti sono molti. A sostituire la colla di pesce troviamo l’agar agar. Per le uova sono utilizzate delle miscele di farina di tapioca, fecola di patate, acido citrico, lattato di calcio, metilcellulosa e carbossimetilcellulosa sodica. Un’altra alternativa sono le “vegan egg“.

Ricordiamo che Su amazon si possono trovare numerosi ingredienti Vegani. Vi segniamo di seguito i due più venduti e amati dai vegani

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche