×

Richard Benson è morto, le sue ultime parole: “Se muoio, muoio felice”

Richard Benson è scomparso a 67 anni. L'annuncio è stato dato dalle sue pagine ufficiali sui social.

Richard Benson

Richard Benson, storico cantante e personaggio televisivo romano, si è spento a 67 anni. L’annuncio è stato dato dai suoi canali ufficiali sui social.

Richard Benson è morto

L’eccentrico musicista Richard Benson è scomparso a 67 anni. La notizia della sua scomparsa è stata data dai suoi canali social ufficiali, dove si legge: “Carissimi amici ed amiche, dobbiamo purtroppo darvi la notizia più brutta possibile.

Richard ha lottato come un leone anche questa volta contro la morte e purtroppo non ce l’ha fatta. Ci ha lasciato. L’ultima volta però ci ha detto: “se muoio, muoio felice”. Benson sarebbe stato da tempo lontano dalle scene a causa di una brutta malattia.

La carriera

Richard Benson si era fatto conoscere nella seconda metà degli anni ’70 come musicista attivo nel panorama underground della musica romana. Aveva raggiunto la popolarità con la band Buon Vecchio Charlie e a seguire aveva preso parte a numerosi programmi tv e dirette radiofoniche.

Benson si era anche fatto conoscere per i suoi spettacoli, dove per lo più era vittima di insulti e lanci di oggetti sul palco.

Non sono note informazioni sulla vita privata del musicista, che ha sempre mantenuto il massimo riserbo a riguardo. A quanto pare Benson era da tempo affetto da una grave malattia.

Contents.media
Ultima ora