> > Riempie di botte la moglie e la chiude fuori casa, arrestato

Riempie di botte la moglie e la chiude fuori casa, arrestato

Un 37enne è stato arrestato per le botte alla moglie

Riempie di botte la moglie e la chiude fuori casa e neanche l'arrivo degli agenti lo fa desistere dai suoi propositi criminali: è stato arrestato

Orrore in Abruzzo, dove un uomo riempie di botte la moglie e la chiude fuori casa ma viene arrestato al culmine di una vicenda per certi versi surreale.

I media locali spiegano che un 37enne egiziano ma residente da tempo nel Teramano è stato fermato dalla polizia dopo quella violenza domestica. Da quanto si apprende tutto sarebbe accaduto nella serata di giovedì primo dicembre

Riempie di botte la moglie, arrestato

L’uomo ad un certo punto ha iniziato a picchiare la moglie, impedendole di rientrare all’interno della sua abitazione.  C’è una nota molto precisa diramata dagli uffici della Questura di Teramo in ordine al terribile fatto di violenza: “Alla luce di ciò gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Teramo, intervenuti su richiesta della donna, hanno constatato che l’uomo non era affatto pentito dal suo comportamento”. 

Neanche la polizia lo fa desistere

E ancora, in una narrazione per certi versi agghiacciante a considerare la determinazione criminale dell’offender: “Anzi ha perseverato nella condotta, minacciando la donna di più gravi conseguenze. Gli operatori di Polizia, pertanto, hanno proceduto all’allontanamento d’urgenza dalla casa familiare dell’uomo”. Dopo che la donna, che ne avrà per 20 giorni, ha denunciato altri episodi simili, il 37enne è stato messo agli arresti.