×

Rieti, donna picchiata in strada in pieno giorno: nessuno è intervenuto

Una donna è stata picchiata in strada a Rieti. Le persone presenti, invece di intervenire, hanno deciso di filmare la scena.

Donna picchiata

Una donna è stata picchiata selvaggiamente in strada a Rieti. Le persone presenti sul luogo hanno deciso di riprendere la scena invece di intervenire e aiutarla. Il fatto è accaduto in pieno giorno e la Questura ha aperto un’indagine.

Donna picchiata in strada: nessuno è intervenuto

L’atto di violenza accaduto a Rieti è terribile, tanto quanto la reazione delle persone presenti sul luogo. Una donna è stata selvaggiamente picchiata da un uomo, in mezzo alla strada. Un gruppo di ragazzi ha assistito a questo terribile pestaggio, avvenuto in una piazza centrale di Rieti in pieno giorno, ma non ha fatto nulla per intervenire. La prima reazione che hanno avuto è stata quella di prendere il cellulare per filmare la scena.

Hanno usato lo stesso cellulare che avrebbero potuto utilizzare per telefonare immediatamente alle forze dell’ordine, per chiedere aiuto e chiamare i soccorsi. La tentazione di fare un video, però, ha battuto il senso civico.

Donna picchiata in strada: una scena terribile

La donna è stata picchiata davanti a tutti, in mezzo alla strada, in pieno giorno. Ha ricevuto una serie di calci e pugni che l’hanno fatta cadere a terra, priva di forze.

La ragazza è stata colpita con una furia disumana ed è stata spinta sotto la pensilina dei bus. Quei giovani hanno visto tutto e potevano immediatamente chiedere aiuto, mettendo fine a quella sequenza di violenze. Invece, hanno scelto di rimanere indifferenti davanti alla disperazione della donna, che cercava aiuto con lo sguardo. Sono rimasti immobili, senza intervenire, senza chiedere aiuto, cercando solo di ottenere un video che potesse attirare numerosi like. La comitiva era composta sia da maschi che da femmine, ma nessuno di loro ha pensato di fare qualcosa di utile per quella donna.

Donna picchiata in strada: l’indagine

Fai il video” si sente dire. “Bella…menano pure a me” è un’altra frase che si sente. Intanto filmavano una scena di estrema violenza, pensando che fosse più importante avere un video di quanto accaduto, che non chiamare aiuto. Forse alcuni di loro avevano paura di intervenire. Secondo alcuni il gruppo di ragazzi avrebbe poi cercato di chiamare la polizia, o almeno hanno detto di volerlo fare. L’unica cosa certa è che la scena è stata ripresa interamente e nessuno ha fermato la violenza. Il video è finito sulla piattaforma “Welcome to favelas” e ha fatto il giro del web. La violenza nei confronti della donna è davvero disumana e alla fine si vede l’aggressore che la prende di peso e la porta via con la forza. Queste immagini sono state acquisite dalla Questura di Rieti, che ha aperto un’indagine per risalire all’identità dei protagonisti.

Contents.media
Ultima ora