Rifiuti zero: l'esempio di Castenaso - Notizie.it
Rifiuti zero: l’esempio di Castenaso
Bologna

Rifiuti zero: l’esempio di Castenaso

A Castenaso, anche grazie ai consiglieri grillini, è stato approvato un regolamento comunale per la riduzione dei rifiuti

Il Consiglio Comunale a Castenaso ha approvato un provvedimento sulla riduzione dei rifiuti decisamente interessante.

In primo luogo, il regolamento prevede l’abolizione nelle mense scolastiche di stoviglie di plastica usa e getta quanto la messa al bando dell’acqua inbottigliata nelle scuole e negli uffici comunali.

La raccolta differenziata non è ancora porta a porta, ma è obbligatoria nelle scuole e negli uffici pubblici. Inoltre, i supermercati dovranno destinare il cibo invenduto ma ancora commestibile a chi ne ha bisogno. Infine, feste e sagre avranno il patrocinio comunale solo quando gli organizzatori dichiareranno di non utilizzare stoviglie di plastica.

Bene, si tratta di provvedimenti davvero utili per la ruduzione dei rifiuti. A farsene portavoce sono stati i consiglieri grillini che già stanno pensando ad altre azioni ad impatto zero, come l’inserimento dei distributori alla spina nei supermercati e la raccolta differenziata porta a porta. Non sono però riusciti a portare a casa proposte sui pannolini lavabili e sull’eliminazione dei sacchetti di plastica dai supermercati e negozi del comune.

In ogni caso, è un bel risultato.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Apple iPhone 6s Plus 32GB Grigio - Grey
439 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Prozis Corehr - Smartband Con Cardiofrequenzimetro
24.99 €
41.67 € -40 %
Compra ora