Riforma del catasto: gli aumenti spaventano, tutto fermo - Notizie.it
Riforma del catasto: gli aumenti spaventano, tutto fermo
News

Riforma del catasto: gli aumenti spaventano, tutto fermo

WCENTER 0SNGCBPEFH Foto LaPresse FOTO DI REPERTORIO 21/06/2013 Renzi e il sogno del nuovo Pd, vorrei fare come Tony Blair Foto Roberto Monaldo / LaPresse 11-04-2013 Roma Politica Rai Uno - Trasmissione tv "Porta a Porta" Nella foto Matteo Renzi Photo Roberto Monaldo / LaPresse 11-04-2013 Rome (Italy) Tv program "Porta a Porta" In the photo Matteo Renzi

Altro stop per il governo Renzi, questa volta sul delicato tema della riforma del sistema delle rendite catastali.

Proprio nel giorno in cui il decreto legislativo sarebbe dovuto arrivare al Consiglio dei Ministri, arriva la notizia che tutto è stato bloccato.

Il motivo è che il principio guida alla base della riforma, quello cioè dell’invarianza del gettito, sarebbe violato in modo clamoroso.

Lo hanno svelato le simulazioni che ha condotto, fra gli altri, la Uil Servizio Politiche Territoriali, la quale, utilizzando il sistema di calcolo messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate (l’ormai famoso algoritmo segreto per il calcolo del valore di mercato e della rendita di un immobile), ha scoperto e reso pubblico che le rendite aumenterebbero per tutti, senza distinzione, e che, in alcuni casi, quelli delle attuali categorie ‘povere’, le A4 e A5 dei centri storici, tali rendite arriverebbero addirittura a triplicare o quadruplicare.

Chiarito che l’invarianza di gettito non può essere garantita, bisognerebbe incidere tramite la tassazione, abbassando Tasi e Imu, ma nessuno sembra sapere come fare.

Il risultato finale è che la riforma si arena e che non si sa quando ripartirà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche